-

Dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.30  
solo lunedì e giovedì dalle 14.00 alle 16.00
  
 

Ti trovi qui:

Homepage

appuntamenti

PRIMO PIANO

Coronavirus e lavoro giornalistico, tutte le precauzioni necessarie

Martedì 17 Marzo 2020

Riceviamo ancora molte segnalazioni di colleghi che richiedono l’intervento dell’Ordine per quanto attiene alla possibilità di svolgere la propria attività in presenza dell’epidemia da coronavirus. Come abbiamo comunicato in una precedente mail, l’Ordine del Veneto ha chiesto indicazioni a tutte le prefetture della regione per ottenere la possibilità di spostarsi per lavoro semplicemente mostrando la tessera professionale: al momento non abbiamo ottenuto risposta, quindi si raccomanda di rispettare le disposizioni generali emanate dal Governo, compilando la prevista autocertificazione nella quale indicare lo spostamento per motivi di lavoro. Si consiglia anche di chiedere alla propria azienda editoriale il rilascio di una dichiarazione nella quale venga specificata l'attività professionale svolta.

Leggi tutto

 

Rinviata l'entrata in vigore del "foglio rosa"

Martedì 17 Marzo 2020

Formazione, l'Odg veneto chiede nuovi corsi online

ll Comitato Esecutivo del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti, riunito il 17 marzo in videoconferenza,   ha deliberato lo slittamento al 1° settembre 2020 delle nuove norme in vigore per l’iscrizione nell’elenco dei pubblicisti. Si tratta del  cosiddetto “foglio rosa”, la dichiarazione di inizio attività che sarebbe dovuta entrare in vigore dal primo aprile. Fino al 1 settembre, dunque, resteranno in vigore le attuali modalità di iscrizione.

Leggi tutto

 

Coronavirus: tre giornalisti positivi al Corriere del Veneto, l'Ordine esprime la propria vicinanza

Venerdì 13 Marzo 2020

L'Ordine dei giornalisti del Veneto esprime la propria vicinanza ai colleghi del Corriere del Veneto in forza alla redazione centrale di Padova, risultati positivi al Coronavirus. Ed esprime anche la propria solidarietà al resto della redazione, che in breve tempo ha saputo rispondere all'emergenza organizzandosi per lavorare da casa e continuare a garantire l'uscita del giornale.

Leggi tutto

 

Spostamenti per motivi di lavoro

Martedì 10 Marzo 2020

A seguito dell'entrata in vigore del decreto che ha limitato la possibilità di spostamento per i cittadini, con esclusione degli spostamenti per comprovati motivi di lavoro (salute e necessità) l'Ordine dei giornalisti del Veneto ha scritto ai prefetti per chiedere che l'esibizione della tessera professionale di giornalista sia considerato documento sufficiente a dimostrare i motivi di lavoro. Siamo in attesa di una risposta. Nel frattempo si consiglia ai colleghi di attenersi alle raccomandazioni del ministero degli Interni, ovvero a compilare l'autodichiarazione relativa ai propri spostamenti.

 

Informazione e dati sanitari, un utile vademecum

Martedì 10 Marzo 2020

In questi giorni di emergenza coronavirus e di superlavoro per tutti i colleghi, impegnati nello sforzo di offrire un'informazione il più completa e rigorosa possibile, l'Ordine dei giornalisti del Veneto ha realizzato un breve vademecum con le regole deontologiche in materia di trattamento di dati, in particolare di quelli connessi alla salute personale, con la principale giurisprudenza in materia, inclusi i pronunciamenti del garante per la Privacy. Il resoconto puntuale di quanto sta accadendo rientra pienamente nel diritto-dovere di cronaca e le accuse di "pandemia mediatica" lanciate nei giorni scorsi sono assolutamente improprie e ingiustificate, a fronte di provvedimenti senza precedenti, disposti o concordati dalle stesse amministrazioni pubbliche, in relazione ai quali l'informazione è doverosa e necessaria. Senza alimentare paure, ma al tempo stesso senza nascondere nulla.

Leggi tutto

 

L'appello di Ordine e Sindacato: "Conferenze stampa con misure di sicurezza e preferibilmente in streaming"

Martedì 10 Marzo 2020

La delicatezza di questi giorni di emergenza sanitaria ha posto una volta di più l'accento sul ruolo essenziale dell'informazione professionale, svolta con accuratezza e deontologia. 

Leggi tutto

 

8 MARZO: RILANCIAMO L’IMPEGNO DEL MANIFESTO DI VENEZIA

Lunedì 09 Marzo 2020

Dalla parte delle donne anche al tempo dell’emergenza. Ligi alle distanze di sicurezza ma sempre contro il virus del femminicidio,  dell’intolleranza e dell’utilizzo delle parole come pietre per uccidere differenze e diversità. Alla vigilia dell’8  marzo abbiamo voluto ricordare il Manifesto di Venezia per rinnovare l’impegno preso il 25 novembre del 2017: “Cambia il linguaggio e libera le parole dalla violenza”.

Leggi tutto

 

Coronavirus, diritto di cronaca senza forzature per non alimentare paure ingiustificate

Giovedì 05 Marzo 2020

L’Ordine dei giornalisti del Veneto richiama tutti i colleghi, e in particolare i direttori responsabili e i giornalisti che ricoprono ruoli di vertici nelle testate, al rispetto delle norme deontologiche della professione per garantire un’informazione completa, rigorosa e corretta sulla cosiddetta “emergenza coronavirus”, evitando il rischio di alimentare un clima di esasperazione e paura, nonché un’ingiustificata caccia all’untore. Da evitare il ricorso a titoli e immagini sensazionalistiche, soprattutto sui siti Internet: all’immediatezza della notizia va privilegiata la verifica della sua fondatezza per non rilanciare le tante “bufale” che stanno circolando in Rete.

Leggi tutto

 

Coronavirus e processi a porte chiuse, Ordine e Sindacato del Veneto: “No all’esclusione dei giornalisti”

Mercoledì 04 Marzo 2020

Ordine e Sindacato dei giornalisti del Veneto denunciano come immotivata e lesiva del diritto di cronaca la decisione assunta dagli uffici giudiziari del Veneto di escludere i giornalisti dai processi penali, celebrati a porte chiuse per motivi di tutela della salute pubblica. NON sarà certamente la presenza di uno o due giornalisti in un'aula di giustizia a poter pregiudicare la tutela della salute pubblica. Nei pochi casi in cui sia prevista una copertura più consistente da parte dei media, è sicuramente possibile concordare adeguate modalità di partecipazione. L'Ordine e il Sindacato dei giornalisti del Veneto sollecitano pertanto la presidente della Corte d'appello di Venezia, il procuratore generale, i presidenti dei tribunali e i procuratori della regione, a dare disposizioni per garantire ai giornalisti la possibilità di informare i cittadini su quanto accade nei palazzi di Giustizia.

 

EMERGENZA CORONAVIRUS: ANNULLATO IL CORSO DI FORMAZIONE PREVISTO PER IL 7 MARZO A VERONA

Lunedì 02 Marzo 2020

L’Ordine dei giornalisti del Veneto, adeguandosi alle disposizioni delle autorità competenti in materia di “emergenza Coronavirus” annulla il corso deontologico di formazione dal titolo “I media e la donna: uso del linguaggio e dell’immagine nella comunicazione previsto per il 7 marzo a Verona.

Il corso di formazione sarà riorganizzato appena possibile. Sarà nostra premura dare comunicazione agli iscritti.

 

Quote Albo 2020

Dal 1 febbraio più mora e spese 
ProfessionistiPubblicisti 120€ (pensionati vecchiaia o invalidità 60€)
PraticantiGiornalisti Stranieri 120€
Iscritti
Elenco Speciale 190€
Autocertificazione Pensionati
Ordine giornalisti del Veneto
C/C Bancario Crédit Agricole FriulAdria IBAN IT82I 05336 02045 000046578489 - BIC BPPN IT 2P 327
C/C Postale IBAN IT38B 07601 02000 000059179259 intestato a Ordine dei Giornalisti del Vene
to

Pago Pa


Testo unico dei doveri del giornalista

Consulta

Amministrazione trasparente

Alla sezione Trasparenza >>

raccomandazioni

Le raccomandazioni dell'Ordine dei Giornalisti