-

Dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.30  
solo lunedì e giovedì dalle 14.00 alle 16.00
  
 

Ti trovi qui:

Homepage >> Formazione >> Scuola Buzzati - Corsi e seminari >> Form Prof 38/15> Europa e Italia: istituzioni, politiche e fonti di informazione europea, Legnaro (Pd), 11 maggio

AVVISO

GIORNI CHIUSURA UFFICIO:

27-28 dicembre 2018

appuntamenti

Form Prof 38/15> Europa e Italia: istituzioni, politiche e fonti di informazione europea, Legnaro (Pd), 11 maggio

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Ci sono ancora posti disponibili al seminario dal titolo “Europa e Italia: istituzioni, politiche e fonti di informazione europea” in programma lunedì 11 maggio 2015 dalle ore 9.00 alle 16.30 a Legnaro (Padova), Sala Convegni di Veneto Agricoltura, corte Benedettina, via Orsaretto, angolo via Roma, 34.

L’incontro è organizzato dall’Ordine dei giornalisti del Veneto, con la scuola di giornalismo “Dino Buzzati” promosso dall'Ordine con la Rappresentanza in Italia della Commissione europea e i centri Europe Direct di Venezia e Verona. 
Crediti: 7

Quota di partecipazione: gratuito
Posti totali: 170
Non sarà possibile accedere al corso in mancanza di iscrizione.
Iscrizione e disdetta dell’iscrizione sempre e solo via Sigef http://sigef-odg1.lansystems.it
Per la rilevazione della presenza portare con sé la stampa della mail di conferma dell’iscrizione col codice a barre (i lettori non leggono i codici da smartphone o tablet).
Al fine di ottenere i crediti è necessario frequentare l’intero seminario. In caso di presenza solo ad una parte del seminario non sarà possibile attribuire alcun credito formativo.
Massimo ritardo ammesso in entrata: 15 minuti
Massimo anticipo ammesso in uscita: 15 minuti

I COLLEGHI ISCRITTI MA IMPOSSIBILITATI A PARTECIPARE SONO PREGATI DI CANCELLARE LA LORO ISCRIZIONE PER CONSENTIRE AI COLLEGHI IN LISTA DI ATTESA DI ACCEDERE AL CORSO AL POSTO LORO. SONO PURTROPPO NUMEROSI I COLLEGHI CHE NON SI PRESENTANO SENZA AVVISARE, DANNEGGIANDO GLI ALTRI.

Relatori
Ewelina Jelenkewska-Lucà, capo del settore Stampa e Media presso la Rappresentanza in Italia dellaq Commissione Europea a Roma
Giorgia Nesti, professore aggregato di “Il policy-making dell’Unione Europea” presso il Dip di Scienze Politichem giuridiche e studi internazionali dell’Università di Padova
Renzo Michieletto, giornalista, lavora presso l’Ufficio Stampa di Veneto Agricoltura
Francesca Vianello, specializzata nell’organizzazione di eventi e cerimoniale pubblico
Isabella Ganzarolli, responsabile del Servizio per lo Sviluppo locale e i Progetti con l’Unione Europea presso la Provincia di Verona

Come arrivare
In auto
Per chi arriva dall'autostrada A4, da Milano o da Trieste-Mestre, l'uscita consigliata è Padova Est. Oltrepassato il casello occorre seguire le indicazioni per Piove di Sacco-Chioggia. Si prosegue quindi sulla tangenziale sino all'uscita n. 12 "Via Piovese". Al semaforo si gira a sinistra oltrepassando Roncaglia e Ponte San Nicolò. Una volta giunti al semaforo di Legnaro Centro (il secondo dopo il cavalcavia sull'autostrada A13 Padova-Bologna), si gira a destra* e si prosegue per circa 100 metri dove, sulla destra. Dopo la chiesa, si trova la Corte Benedettina. A questo punto seguendo le indicazioni si giunge al parcheggio interno in via Orsaretto.
Dall'autostrada A13 Padova-Bologna occorre uscire a Padova Zona industriale. Superato il casello si gira a sinistra e al primo semaforo ancora a sinistra direzione Ponte San Nicolò dove, superata la chiesa, si gira a sinistra in direzione Piove di Sacco-Chioggia. Giunti al semaforo di Legnaro Centro (il secondo dopo il cavalcavia sull'autostrada A13 Padova-Bologna) si gira a destra e si procede come sopra*.
In treno e autobus
Dalla stazione ferroviaria di Padova partono ogni mezz'ora autobus della Sita, linea 5, destinazione Sottomarina (tempo di percorrenza sino a Legnaro 25 minuti). Non va preso l'autobus con destinazione Agripolis che porta ad un'altra sede di Veneto Agricoltura. Info Sita 049-8206811, www.sita-on-line.it.

Amministrazione trasparente

Alla sezione Trasparenza >>

Testo unico dei doveri del giornalista

Consulta

Quote Albo 2019

Dal 1 febbraio più mora e spese 
ProfessionistiPubblicisti 120€ (pensionati vecchiaia o invalidità 60€)
PraticantiGiornalisti Stranieri 120€
Iscritti
Elenco Speciale 190€
Autocertificazione Pensionati
Ordine giornalisti del Veneto
C/C Bancario Crédit Agricole FriulAdria IBAN IT82I 05336 02045 000046578489 - BIC BPPN IT 2P 327
C/C Postale IBAN IT38B 07601 02000 000059179259 intestato a Ordine dei Giornalisti del Vene
to

giornalismo e responsabilità

Lettera aperta sul futuro dell'informazione e della professione. Qui commenti e proposte. Vuoi intervenire? Scrivi alla segreteria