-

Dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.30  
solo lunedì e giovedì dalle 14.00 alle 16.00
  
 

Ti trovi qui:

Homepage

AVVISO

Gli uffici dell'Ordine dei Giornalisti del Veneto, in occasione della festività della Madonna della Salute, rimarrano chiusi LUNEDI' 20 e MARTEDI' 21 NOVEMBRE.

appuntamenti

No alla chiusura di Ca' Farsetti ai giornalisti

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Il presidente dell'Ordine dei giornalisti del Veneto, Gianluca Amadori, si dichiara sorpreso di fronte alla decisione assunta dal neo sindaco, Luigi Brugnaro, di 'blindare' il palazzo del Comune per limitare l'accesso alla stampa, da sempre libera di entrare nella casa dei veneziani per sapere cosa accade e per raccontarlo ai cittadini.

"Spiace notare che il primo atto del nuovo sindaco di Venezia è all'insegna della chiusura: lo invito a ripensarci - dichiara Amadori - Da uomo pubblico ha qualche obbligo in più rispetto a quello di amministratore di un'azienda privata: è stato scelto dai cittadini per amministrare la città ed è suo diritto regolare l'accesso a Ca' Farsetti, ma ha anche un dovere di trasparenza, ed è tenuto ad assicurare la libertà di cronaca e di critica. L'accesso ai giornalisti deve essere garantito non soltanto alle conferenze stampa, dove vengono diramate le notizie ufficiali, così come hanno fatto finora tutti i suoi predecessori"

Amministrazione trasparente

Alla sezione Trasparenza >>

Quote Albo 2017

Dal 1 febbraio più mora e spese 
ProfessionistiPubblicisti 110€ (pensionati vecchiaia o invalidità 55€)
PraticantiGiornalisti Stranieri 110€
Iscritti
Elenco Speciale 180€
Autocertificazione Pensionati
Ordine giornalisti del Veneto
C/C Bancario Crédit Agricole FriulAdria IBAN IT82I 05336 02045 000046578489 - BIC BPPN IT 2P 327
C/C Postale IBAN IT38B 07601 02000 000059179259 intestato a Ordine dei Giornalisti del Vene
to

giornalismo e responsabilità

Lettera aperta sul futuro dell'informazione e della professione. Qui commenti e proposte. Vuoi intervenire? Scrivi alla segreteria