-

Dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.30  
solo lunedì e giovedì dalle 14.00 alle 16.00
  
 

Ti trovi qui:

Homepage

AVVISO

GIORNI CHIUSURA UFFICIO:

dal 6 al 26 agosto 2018
2 novembre 2018
27-28 dicembre 2018

appuntamenti

Direttore condannato per estorsione: obbligava aspirante pubblicista a pagarsi le ritenute d'acconto

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Il Gup del tribunale di Catania ha condannato con rito abbreviato a 3 anni e 4 mesi di carcere il direttore di un periodico che era stato accusato di estorsione nei confronti di una giovane ex collaboratrice del suo giornale.
Secondo quanto accertato dal giudice, il direttore, che su decisione del Consiglio di disciplina regionale è stato radiato dall'Albo, avrebbe costretto la giovane aspirante pubblicista a pagarsi le retribuzioni e la ritenuta di acconto, indispensabili per ottenere l'iscrizione all'Albo.
La giovane giornalista ha quindi raccolto le prove, compresi le ricevute bancarie e gli sms scambiati con l'imputato, e li ha consegnati all'Ordine dei Giornalisti.
L'Ordine ha segnalato il caso alla magistratura, costituendosi poi parte civile nel processo. L'imputato, che ha ottenuto le attenuanti generiche, è stato anche interdetto dai pubblici uffici per 5 anni.

Amministrazione trasparente

Alla sezione Trasparenza >>

Testo unico dei doveri del giornalista

 

Quote Albo 2018

Dal 1 febbraio più mora e spese 
ProfessionistiPubblicisti 120€ (pensionati vecchiaia o invalidità 60€)
PraticantiGiornalisti Stranieri 120€
Iscritti
Elenco Speciale 190€
Autocertificazione Pensionati
Ordine giornalisti del Veneto
C/C Bancario Crédit Agricole FriulAdria IBAN IT82I 05336 02045 000046578489 - BIC BPPN IT 2P 327
C/C Postale IBAN IT38B 07601 02000 000059179259 intestato a Ordine dei Giornalisti del Vene
to

giornalismo e responsabilità

Lettera aperta sul futuro dell'informazione e della professione. Qui commenti e proposte. Vuoi intervenire? Scrivi alla segreteria