-

Dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.30  
solo lunedì e giovedì dalle 14.00 alle 16.00
  
 

Ti trovi qui:

Homepage >> Formazione >> Scuola Buzzati - Corsi e seminari >> Marzo 2017

AVVISO

GIORNI CHIUSURA UFFICIO:

dal 6 al 26 agosto 2018
2 novembre 2018
27-28 dicembre 2018

appuntamenti

Marzo 2017

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Per i corsi organizzati da Enti Terzi accreditati (Sindacato, Università, ecc) selezionare l'apposito menù in Sigef o usare la finestra di ricerca. 
La Segreteria non può né tecnicamente, né legalmente accedere agli account personali. 

MARZO

Venerdì 3 marzo 10-14
Geografia a 3D: Google StreetView e Earth Pro in collaborazione con Google
Aula Magna Lybra Edificio Lybra di VEGA – Parco Scientifico e Tecnologico di Venezia, via delle Industrie, 17/a, Marghera
Crediti 4
Posti 100
Uso di Google StreetView per la navigazione di luoghi, con utilizzo delle immagini pre/post un certo evento. Produzione, caricamento e condivisione di un’immagine a 36 gradi su StreetView. Uso di Google Earth pro per navigare da un luogo a un altro, utilizzando vari layers di informazione, immagine storiche e immagini in 3D. Esportazione di immagini ad alta definizione e produzione di video esportabili e riutilizzabili sui propri siti e prodotti multimediali
Relatrice
Elisabetta Tola, giornalista e comunicatrice scientifica, Elisabetta Tola è fondatrice dell’agenzia di comunicazione scientifica Formicablu. Da ottobre 2015 collabora con il Google News Lab come media training specialist per l’Italia.
Si consiglia di partecipare con i propri strumenti mobile (smartphone o tablet) e una connessione dati per poter verificare personalmente l'utilizzo dei vari strumenti presentati e discussi.

Venerdì 3 marzo 20.30-23.30
La bottega del professore. Rileggete sempre la storia in collaborazione con Historia – gruppo Storici Sociali
Aula Civica Sala conferenza del Museo della Battaglia di Vittorio Veneto, piazza Giovanni Paolo I
Crediti 3
Posti 110
Concepire la storia come continua esegesi, rileggere e reinterpretare di continuo le millenarie vicende del genere umano sulla terra è la via per evitare la tentazione cronocentrica e rassicurante d'interpretare la storia come animata da un fine ultimo immanente. "La storia o è revisione continua di documenti, d'ipotesi, d'interpretazioni, o non è niente"
Relatore
Franco Cardini, editorialista de L’Avvenire. Professore ordinario di Storia Medievale all’Università di Firenze
Moderatore Avv. Guglielmo Cevolin, Professore Aggregato di Istituzioni di Diritto Pubblico all’Università di Udine. Presidente del Gruppo Studi Storici e Sociali Historia di Pordenone

Sabato 4 marzo 9-12
Deontologia. Richiedenti asilo, rifugiati e “clandestini”: quali informazione? in collaborazione con Caritas diocesana di Vittorio Veneto e l'Associazione Carta di Roma
Aula Magna del Seminario Vescovile , largo del Seminario, 1 – Vittorio Veneto (TV)
Crediti: 5
Posti 90
In che modo la stampa italiana ha rappresentato migrazioni e minoranze nel 2016? Quali sono le voci che orientano il dibattito pubblico sull’immigrazione? Il giornalismo è stato veicolo di hate speech? A partire dai dati elaborati nel rapporto annuale “Notizie oltre i muri”, esamineremo le principali tendenze rilevate su quotidiani e tg nazionali e ci soffermeremo sulle indicazioni fornite dalla Carta di Roma e sulla loro applicazione
Moderatore Adriano Favaro, giornalista professionista
Introduzione don Roberto Camilotti, direttore della Caritas della Diocesi di Vittorio Veneto
Relatori
Martina Chicchi, giornalista che coordina l'Associazione Carta di Roma, per la quale, tra le altre cose, cura la supervisione del Rapporto annuale e il monitoraggio della stampa. Ha lavorato a SkyTg24 e collaborato con quotidiani e periodici nazionali e locali. Come news producer collabora con testate estere quali SkyNews UK e AlJazeera English, in particolare su migrazioni e rifugiati.

Martedì 7 marzo 9.45-12.45
Le regole del Contratto giornalistico nel settore nell’emittenza Radio televisiva Locale
Incontro organizzato dal Sindacato giornalisti del Veneto Enti Esterni
(ref. Michela Orbani 041/5242633 Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. )
Sede del Sindacato dei giornalisti del Veneto, San Polo, 2162, Venezia
Crediti 3
La storia del Contratto Aeranti-Corallo, il contratto per il lavoro subordinato e per i cococo, la figura del telegiornalista, la previdenza complementare

Venerdì 10 marzo 9.30-13.30
Deontologia e Privacy, le regole della Professione
Istituto Comprensivo 4 Stefanini, viale III Armata, 35, Treviso
Crediti 6
Posti 220
Analisi delle regole deontologiche e delle norme sulla Privacy per lavorare al meglio, nel rispetto delle dignità delle persone
Relatori
Giorgio Battaglini, avvocato cassazionista, iscritto all’Ordine degli avvocati di Venezia. Si occupa di diritto dell’informazione e dell’informatica, delle nuove tecnologie, privacy e sicurezza e informatica. Pubblicista. Consulente legale dell’Odg Veneto. Docente presso la Scuola di giornalismo “Dino Buzzati”. Presidente della Camera Civile Veneziana degli avvocati. Vicepresidente dell'Associazione Nazionale Circolo dei Giuristi Telematici.
Orazio Carrubba, direttore  della Scuola di Giornalismo Dino Buzzati dell'Ordine del Veneto

Venerdì 10 marzo 20.40-22.40
La fotografia che fa notizia in collaborazione con l’Università Popolare di Camponogara
Aula Consiliare del Comune di Camponogara, piazza Mazzini, 1
Crediti 2
Posti 40
La fotografia che fa notizia. Reportage fotografici visti da un fotografo di un’agenzia internazionale A.F.P. (Agence France-Press)
Relatore
Filippo Monteforte, giornalista, ha seguito la guerra civile in Libia e di conseguenza il dramma libico. Collabora con l’Agenzia internazionale A.F.P. (Agence France-Press) 
Martedì 14 marzo 9.30 - 13.30
Il meccanismo di protezione civile europea. L’organizzazione dei Vigili del Fuoco dal Ministero ai comandi
Incontro organizzato dal Sindacato giornalisti del Veneto Enti Esterni
(ref. Michela Orbani tel. 041/5242633 mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. )
Sede del Sindacato dei giornalisti del Veneto, San Polo, 2162 - Venezia
Crediti 4
La protezione civile, ambiti di intervento, l’attivazione e il coordinamento degli interventi, i sistemi di comunicazione e informazione e in emergenza. I Vigili del Fuoco, l’organizzazione, le specializzazioni, la comunicazione, l’informazione in emergenza e le relazioni esterne.

Mercoledì 15 marzo 13.30-18.30
Deontologia della professione giornalistica e danni da malpractice. Diffamazione a mezzo stampa e l’istituto della mediazione in collaborazione con Assostampa Veronese
Sala convegni del Banco BPM – viale delle Nazioni, 4 – Verona
Crediti 7
Posti 400
La diffamazione a mezzo stampa è uno dei più gravi incidenti di percorso in cui può incorrere un giornalista. La mediazione è uno strumento di soluzione della controversia, alternativo al giudizio, nel quale un mediatore, soggetto terzo e imparziale e sprovvisto di poteri decisionali in ordine all’oggetto della lite, aiuta le parti a ricercare una soluzione sostenibile alla loro controversia, nell’ottica di una conciliazione della stessa attraverso un accordo fra le parti, assistite dai loro avvocati
Moderatrice Mirella Gobbi, presidente Assostampa Verona
Relatori
Maria Fiorenza Coppari, Presidente del Consiglio di Disciplina territoriale presso l’Ordine dei Giornalisti del Veneto
Daniele Butturini, docente di Diritto Costituzionale dell’Informazione, Università di Verona
Federico Reggio, avvocato e docente di Filosofia del Diritto, Università di Verona

Giovedì 16 marzo 9.30 -13.30
La comunicazione di crisi nei casi di disastri naturali. Modelli e opportunità
Sala conferenze “Erminio Lucchi”, piazzale Olimpia, 3 – Verona
Crediti 4
Posti disponibili 180
Argomento: La comunicazione di crisi nei casi di disastri naturali: modelli attuali, limiti riscontrati e potenzialità. La comunicazione ambientale. La comunicazione interna
Relatori
Stefano Martello, giornalista e consulente in comunicazione. Svolge attività pubblicistica sui temi della comunicazione integrata, con particolare attenzione al Terzo Settore e alle professioni intellettuali
Sergio Vazzoler, consulente in comunicazione istituzionale, politica e ambientale per organizzazioni pubbliche e private. Specialista in contenuti
Biagio Oppi, responsabile comunicazione di Shire (azienda farmaceutica leader a livello globale nelle malattie rare) per Italia & Grecia 

Sabato 25 marzo 9.30-13.30
Mafia, antimafia e informazione. L’amministrazione dei beni sequestrati
Auditorium centro Congressi del Banco Popolare, viale delle Nazioni, 4, Verona
Crediti 4
Posti disponibili 250
Il ruolo del giornalismo nel raccontare correttamente la diffusione del fenomeno mafioso fuori dei territori dove è nato
Relatori
Beppino Tartaro, giornalista
Elio Veltri, ex deputato e autore del libro Mafia Pulita
Franco La Torre, figlio del deputato Pio La Torre assassinato dalla mafia
Enzo Guidotto, presidente dell’Osservatorio veneto sul fenomeno mafioso 

Venerdì 31 marzo 13.30 -16.30
Disponibilità e accessibilità di informazioni statistiche sul mercato del lavoro: nazionale, veneto e veronese
Incontro organizzato dal Sindacato giornalisti del Veneto Enti Esterni
(ref. Michela Orbani tel. 041/5242633 mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. )
Sala Casati, Sede CISL, Lungadige Galtarossa, 22/d - Verona
Crediti 3
Spiegare ai giornalisti come leggere e utilizzare indagini Istat e dati INPS, con esempi di letture errate. Aggiornarsi sull’evoluzione del mercato del lavoro veneto, le banche dati navigabili di Veneto Lavoro

Amministrazione trasparente

Alla sezione Trasparenza >>

Testo unico dei doveri del giornalista

Consulta

Quote Albo 2018

Dal 1 febbraio più mora e spese 
ProfessionistiPubblicisti 120€ (pensionati vecchiaia o invalidità 60€)
PraticantiGiornalisti Stranieri 120€
Iscritti
Elenco Speciale 190€
Autocertificazione Pensionati
Ordine giornalisti del Veneto
C/C Bancario Crédit Agricole FriulAdria IBAN IT82I 05336 02045 000046578489 - BIC BPPN IT 2P 327
C/C Postale IBAN IT38B 07601 02000 000059179259 intestato a Ordine dei Giornalisti del Vene
to

giornalismo e responsabilità

Lettera aperta sul futuro dell'informazione e della professione. Qui commenti e proposte. Vuoi intervenire? Scrivi alla segreteria