-

Dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.30  
solo lunedì e giovedì dalle 14.00 alle 16.00
  
 

Ti trovi qui:

Homepage

Il cronista giudiziario non può essere condannato per diffamazione quando riporta il contenuto degli atti e provvedimenti del magistrato

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Il cronista giudiziario non può essere condannato per diffamazione quando riporta il contenuto degli atti e provvedimenti del magistrato - Purché si astenga da illazioni ed esagerazioni (Cassazione Sezione V Penale n. 2842 del 2 marzo 1999, Pres. Marvulli, Rel. Amato). 
http://www.legge-e-giustizia.it/index.php?option=com_content&task=view&id=1910&Itemid=143

Amministrazione trasparente

Alla sezione Trasparenza >>

Quote Albo 2017

Dal 1 febbraio più mora e spese 
ProfessionistiPubblicisti 110€ (pensionati vecchiaia o invalidità 55€)
PraticantiGiornalisti Stranieri 110€
Iscritti
Elenco Speciale 180€
Autocertificazione Pensionati
Ordine giornalisti del Veneto
c/c postale n. 59179259
c/c Veneto Banca IBAN IT 40 U 05035 02001 084570390406

giornalismo e responsabilità

Lettera aperta sul futuro dell'informazione e della professione. Qui commenti e proposte. Vuoi intervenire? Scrivi alla segreteria