-

Dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.30  
solo lunedì e giovedì dalle 14.00 alle 16.00
  
 

Ti trovi qui:

Homepage

AVVISO

GIORNI CHIUSURA UFFICIO:

2 novembre 2018
27-28 dicembre 2018

appuntamenti

La qualità dell'informazione richiede compensi equi e dignitosi ai giornalisti

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Fa piacere che anche il presidente della Federazione nazionale editori, Maurizio Costa, sia convinto della necessità di puntare su "un'informazione di qualità basata sull'attività professionale dei giornalisti", come dichiarato recentemente, in occasione della presentazione del progetto #Basta bufale con la presidente della Camera, Laura Boldrini.

Evidentemente, però, non tutti gli editori associati alla Fieg la pensano allo stesso modo. Anche in Veneto, negli ultimi anni, continuano infatti a diminuire i già bassi compensi professionali riferiti all'attività giornalistica, dimostrando di non aver rispetto per il lavoro giornalistico e, di conseguenza, neppure per la qualità dell'informazione e il conseguente diritto dei cittadini ad essere correttamente informati.

Di fronte al crescente disinteresse e disprezzo dimostrati da troppi editori nei confronti del lavoro giornalistico, l'Ordine dei giornalisti del Veneto esprime preoccupazione e auspica che i principi e i valori a cui ha fatto riferimento il presidente della Fieg trovino concreta applicazione a partire da compensi equi e dignitosi, senza i quali è difficile poter garantire un’informazione di qualità.

Amministrazione trasparente

Alla sezione Trasparenza >>

Testo unico dei doveri del giornalista

Consulta

Quote Albo 2018

Dal 1 febbraio più mora e spese 
ProfessionistiPubblicisti 120€ (pensionati vecchiaia o invalidità 60€)
PraticantiGiornalisti Stranieri 120€
Iscritti
Elenco Speciale 190€
Autocertificazione Pensionati
Ordine giornalisti del Veneto
C/C Bancario Crédit Agricole FriulAdria IBAN IT82I 05336 02045 000046578489 - BIC BPPN IT 2P 327
C/C Postale IBAN IT38B 07601 02000 000059179259 intestato a Ordine dei Giornalisti del Vene
to

giornalismo e responsabilità

Lettera aperta sul futuro dell'informazione e della professione. Qui commenti e proposte. Vuoi intervenire? Scrivi alla segreteria