-

Dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.30  
solo lunedì e giovedì dalle 14.00 alle 16.00
  
 

Ti trovi qui:

Homepage

AVVISO

GIORNI CHIUSURA UFFICIO:

27-28 dicembre 2018

appuntamenti

I SILENZI DELLA QUESTURA, CRONACA NERA DIFFICILE A ROVIGO

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Rapporti problematici tra giornalisti e Questura a Rovigo. I colleghi impegnati a seguire la cronaca nera segnalano crescenti difficoltà non soltanto nell'ottenere informazioni dalle forze dell'ordine, ma anche semplici conferme di notizie già di pubblico dominio. E' la Questura a decidere quali notizie comunicare, come e quando farlo, ritenendo evidentemente che i giornalisti siano al suo servizio soltanto per metterla in buona luce in occasione di arresti o cerimonie.

Inutili le richieste di un colloquio: ad un collega che ha sollecitato un colloquio, il questore ha fatto rispondere che ritiene i rapporti con i mezzi d'informazione "più che soddisfacenti". Mentre ad una richiesta rivoltagli dall'Ordine dei giornalisti non ha mai risposto.

"Fatte salve le esigenze di segreto investigativo, vi è un preciso obbligo da parte delle forze dell'ordine di informare i cittadini, anche attraverso i media, di ciò che accade quando si tratta di eventi di interesse pubblico, tanto più quando tali eventi riguardano la sicurezza della collettività - rilevano il Presidente dell'Ordine dei giornalisti del Veneto, Gianluca Amadori e la Segretaria del Sindacato giornalisti del Veneto, Monica Andolfatto - L'auspicio è che la Questura di Rovigo ripensi ai rapporti con i mezzi d'informazione, assicurando ai cittadini il diritto ad essere correttamente informati"

Amministrazione trasparente

Alla sezione Trasparenza >>

Testo unico dei doveri del giornalista

Consulta

Quote Albo 2019

Dal 1 febbraio più mora e spese 
ProfessionistiPubblicisti 120€ (pensionati vecchiaia o invalidità 60€)
PraticantiGiornalisti Stranieri 120€
Iscritti
Elenco Speciale 190€
Autocertificazione Pensionati
Ordine giornalisti del Veneto
C/C Bancario Crédit Agricole FriulAdria IBAN IT82I 05336 02045 000046578489 - BIC BPPN IT 2P 327
C/C Postale IBAN IT38B 07601 02000 000059179259 intestato a Ordine dei Giornalisti del Vene
to

giornalismo e responsabilità

Lettera aperta sul futuro dell'informazione e della professione. Qui commenti e proposte. Vuoi intervenire? Scrivi alla segreteria