-

Dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.30  
solo lunedì e giovedì dalle 14.00 alle 16.00
  
 

Ti trovi qui:

Homepage >> Formazione >> Scuola Buzzati - Corsi e seminari >> Dicembre 2018

AVVISO

GIORNI CHIUSURA UFFICIO:

27-28 dicembre 2018

appuntamenti

Dicembre 2018

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Per i corsi organizzati da Enti Terzi accreditati (Sindacato, Università, ecc) selezionare l'apposito menù in Sigef o usare la finestra di ricerca. La Segreteria non può né tecnicamente, né legalmente accedere agli account personali. 

 

DICEMBRE

Sabato 1 dicembre 9-18 (con pausa dalle ore 13 alle 14)

Abitare l’etica

Fondazione Lanza, via Seminario 5/a – Padova

Crediti 8

Posti 30

Come dare forma ad una nuova convivenza civile, alle relazioni, alle professioni in particolare rispetto ai mondi della salute/medicina, ambiente, economia, formazione/educazione, professionali. Il dialogo tra il mondo ecclesiale e quello civile con la ricchezza di valori e di patrimonio storico, sociale e culturale.

Relatori

Sara Melchiori, giornalista, direttore ufficio stampa Diocesi di Padova

Lorenzo Celi, presidente Fondazione Lanza

Lorenzo Biagi, segretario generale Fondazione Lanza

Simone Morandini, “Progetto Etica Filosofia Teologia” (Fondazione Lanza)

Roberta Sala, Università Vita e Salute San Raffaele di Milano

Giuseppe Quaranta della Facoltà Teologica del Triveneto

Lucia Busatta, Università di Padova

Lorenzo Simonato, Università di Padova

Matteo Mascia “Progetto Etica e Politiche Ambientali” della Fondazione Lanza

Romani Bassi, Università di Padova

Luigi Fusco Girard Università Federico II di Napoli

Germano Bertin Progetto “Etica delle Professioni” della Fondazione Lanza

Davide Girardi, Istituto Universitario Salesiano di Venezia

Gianfranco Brunelli direttore della rivista “Il Regno”

Antonio Autiero presidente del Comitato Scientifico Fondazione Lanza

 

Lunedì 3 dicembre 10.30-12.30

L’evoluzione del clima e il ruolo dell’informazione

Aula Baratto, Ca’ Dolfin, Università Ca’ Foscari, dorsoduro, 3246 – Venezia

Crediti 2

Posti 60

Festival per la Terra 2018. Come riformulare le problematiche ambientali e le possibilità di trasformazione. Come il cambiamento climatico diventa una opportunità economica creando nuovi posti di lavoro in sintonia con l’ambiente.

Relatori

Principe Alberto II di Monaco, Presidente Fondazione Principe Alberto II

Youba Sokona, vice presidente IPCC dell’Onu

Nigel Tapper, professore di Scienze Ambientali nella School of earth, Atmosphere and Enviroment della Monash University.

Questa sessione è in lingua inglese con traduzione sotto-titolata di tutti gli interventi e copie tradotte in italiano degli interventi distribuite ai partecipanti

Essendo prevista la presenza del principe Alberto di Monaco, capo di Stato, e non potendo l’Ordine dei giornalisti fornire la testata di riferimento di ogni partecipante all’appuntamento, gli iscritti al corso potranno seguire i lavori, via streaming, da una sala attigua all’Aula Baratto di Cà Dolfin  dove  è stato predisposto uno schermo

 

 

Lunedì 3 dicembre 14-19

Come agire a favore del clima

Ateneo Veneto Onlus San Marco, 1897 – Campo San Fantin - Venezia

Crediti 5

Posti 60

Festival per la Terra 2018. Come riformulare le problematiche ambientali e le possibilità di trasformazione. Come il cambiamento climatico diventa una opportunità economica creando nuovi posti di lavoro in sintonia con l’ambiente.

Relatori

Rappresentanti della Scienze Unist University (Corea del sud), di National Geographic, del Green Fid (principato di Monaco)

Daniel Fagin (Usa), Premio Pulitzer 2014 nella categoria saggistica generale

Questa sessione è in lingua inglese con traduzione simultanea e/o sotto-titolata di tutti gli interventi e copie tradotte in italiano degli interventi distribuite ai partecipanti

 

Martedì 4 dicembre 9.30-13.30

Ambiente, informare e formare le persone

Aula Magna Silvio Trentin, Ca’ Dolfin, Università Ca’ Foscari, dorsoduro, 3589/A – Venezia

Crediti 4

Posti 60

Argomento: Festival per la Terra. Diffondere messaggi positivi e costruttivi per il grande pubblico. Le opportunità aperte dall’emergenza ambientale mondiale. Promuovere e dare la massima visibilità al lavoro degli esperti che stanno aprendo nuove strade facendo la differenza in campo ambientale.

Relatori

Silvia Burini, professore di arte russa e contemporanea

Leonardo Caffo, filosofo e professore a contratto di ontologia e design al Politecnico di Torino

Irene Hediger, direttore del programma svizzero artisti in laboratorio Università di Zurigo

In questa sessione i primi 2 interventi sono in italiano e l'ultimo in inglese.

 

Martedì 4 dicembre 16.30-18.30

Informare sul cambiamento climatico: il ruolo dei media nell’accelerare il passaggio dalla teoria alla pratica delle iniziative di mitigazione

Ateneo Veneto Onlus - San Marco, 1897 - Campo San Fantin – Venezia

Crediti 2

Posti 60

Festival per la Terra 2018. L'utilizzo del linguaggio e dei mass media per  coinvolgere giovanissimi e giovani e formarli sulle sfide future del cambiamento climatico

Luca Mercalli, climatologo, direttore della rivista Nimbus

Rossano Ercolini, Premio Goldman Envirnmental Prize

In questa sessione tutti gli interventi sono in italiano

 


Mercoledì 5 dicembre 9.30-13.30

Deontologia. Media e migrazioni

 

Centro Congressi del Banco BPM, viale delle Nazioni, 4 – Verona

Crediti 6

Posti 400

Linee guida della Carta di Roma, asilo e accoglienza. L'incontro ha l'obiettivo di illustrare le nuove linee guida della Carta di Roma, di far emergere soggetti ed argomenti esclusi dall'agenda quotidiana, di presentare dati e infografiche relative alla presenza di rifugiati in Italia, di offrire spunti di approfondimento sul nuovo decreto su immigrazione e sicurezza, di evidenziare il ruolo dei Consigli di Disciplina nella violazione del codice deontologico

Moderatrice Paola Barretta, coordinatrice Associazione Carta di Roma. Ricercatrice, si occupa di opinione pubblica, di comunicazione sociale e di discriminazione in collaborazione con l’Osservatorio di Pavia.

Relatori

Giovanni Diamanti

Maria Fiorenza Coppari, giornalista, Presidente del Consiglio di disciplina territoriale Ordine dei giornalisti del Veneto. Coordinatrice del Festival Infinitamente a Verona

Francesco di Pietro, avvocato, esperto di immigrazione, collabora con l’Associazione Studi Giuridici sull’Immigrazione per cui è referente territoriale.

Federico Fossi, responsabile della Comunicazione di UNHCR, segue il rapporto annuale sulla situazione di rifugiati e richiedenti asilo nel mondo e partecipa ai dossier dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati sulle migrazioni.

 

Martedì 11 dicembre 9-13

Papa Francesco, il grande comunicatore. Parole e gesti nuovi del pontificato di Jeorge M. Bergoglio

Sala teatro Kolbe, via Aleardi, 156 – Mestre

Crediti 4

Posti 150

Analisi del pontificato di Papa Francesco a partire dal modo di comunicare del pontefice, dalle sue parole e dalle sue azioni innovative

Moderatore Alberto Laggia, giornalista di Famiglia Cristiana

Giovanni Ferrò, caporedattore di Jesus e Credere

 

Gerolamo Fazzini, giornalista e autore di “Il Papa delle prime volte”

 

Mercoledì 12 dicembre 9.30-13.30 ANNULLATO A DATA DA STABILIRE

Il Consiglio d’Europa e alcuni suoi strumenti

Sala Polifunzionale Palazzo Grandi Stazioni della Regione Veneto – 2^ - Fondamenta Santa Lucia, 23 – Venezia

Crediti 4

Posti 70

Argomento: Attività della Commissione europea per la Democrazia attraverso il Diritto (Commissione di Venezia). Attività in materia di lotta alla corruzione. L'Organizzazione: mandato e obiettivi. Attività dell'Ufficio di Venezia, unica sede dell'organizzazione in Italia.

Moderatore Maurizio Cerruti, giornalista professionista

Relatori

Luisella Pavan-Woolfe, ambasciatrice Consiglio d’Europa in Italia con unica sede a Venezia

Giuseppe Zaffuto, giornalista per il Giornale di Sicilia e La Repubblica, dal 2009 press officer e spokesperson del Vice Segretario Generale del Consiglio d’Europa

Simona Granata-Menghini, vice segretaria della Commissione di Venezia

Amministrazione trasparente

Alla sezione Trasparenza >>

Testo unico dei doveri del giornalista

Consulta

Quote Albo 2019

Dal 1 febbraio più mora e spese 
ProfessionistiPubblicisti 120€ (pensionati vecchiaia o invalidità 60€)
PraticantiGiornalisti Stranieri 120€
Iscritti
Elenco Speciale 190€
Autocertificazione Pensionati
Ordine giornalisti del Veneto
C/C Bancario Crédit Agricole FriulAdria IBAN IT82I 05336 02045 000046578489 - BIC BPPN IT 2P 327
C/C Postale IBAN IT38B 07601 02000 000059179259 intestato a Ordine dei Giornalisti del Vene
to

giornalismo e responsabilità

Lettera aperta sul futuro dell'informazione e della professione. Qui commenti e proposte. Vuoi intervenire? Scrivi alla segreteria