-

Dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.30  
solo lunedì e giovedì dalle 14.00 alle 16.00
  
 

Ti trovi qui:

Homepage >> Formazione >> Scuola Buzzati - Corsi e seminari >> Febbraio 2019

GIORNI CHIUSURA UFFICIO:

dal 3 al 25 agosto 2019 compresi
22 novembre 2019
27 e 30 dicembre 2019

appuntamenti

Febbraio 2019

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Per i corsi organizzati da Enti Terzi accreditati (Sindacato, Università, ecc) selezionare l'apposito menù in Sigef o usare la finestra di ricerca. La Segreteria non può né tecnicamente, né legalmente accedere agli account personali. 

 

FEBBRAIO

 

 

1 febbraio 9-13

2019 Anno del Turismo lento: quale corretta informazione in collaborazione con il Comune di Padova, Fiera di Padova

Sala Padiglione 7 presso la Fiera di Padova, via Niccolò Tommaseo, 59 – Padova

Crediti 4

Posti disponibili 100

Argomento: Il 2019 è stato proclamato l'anno del turismo lento. La sostenibilità è la nuova frontiera del turismo, unica industria in continua crescita a livello mondiale. Il turista è sempre più orientato verso un viaggio di esperienza, emozione, che gli consenta di conoscere e apprezzare il territorio nel quale soggiorna. Prenota nel web e si muove in modo autonomo, in auto, bicicletta, camper, barca. Si informa moltissimo e attraverso varie fonti, sia prima di prenotare che partire. Da qui la necessità di informare correttamente, affinchè il lettore possa farsi un'idea reale e coerente rispetto ai propri obiettivi. Per far ciò che questo accada, le istituzioni devono saper comunicare il territorio e i giornalisti devono informare correttamente. Le regioni e i territori testimonieranno come questo possa accadere, con best practice e piccoli accorgimenti.

Moderatrice Sabrina Talarico, giornalista professionista, presidente Gist

Relatori

Italo Meloni, ingegnere, Dip.di Ingegneria civile, ambiente e architettura

Gianni Berrino, assessore turismo e trasporti regione Liguria

Mario Giovanni Viti, commissario straordinario Parco Delta del Po

Corrado Matera, assessore Sviluppo e promozione Turismo Campania

Davide Cassani, presidente APT Emilia Romagna

Partecipazione gratuita

 

4 febbraio 17-19

Deontologia. Il testo unico dei doveri del giornalista e la nuova carta dei doveri dell’informazione economica e finanziaria

Hotel Miramonti Majestic, località Peziè, 103 – Cortina d’Ampezzo (BL)

Crediti 4

Posti disponibili 150

Argomento: La Carta tiene conto delle norme introdotte dalla regolamentazione europea in materia di abusi di mercato e fissa norme precise a cui devono attenersi tutti i giornalisti anche se si occupano di informazione finanziaria in maniera occasionale. Il nuovo testo recepisce i mutamenti che sono intervenuti con la crescita di Internet anche nell'informazione economica e detta norme molto stringenti nella verifica delle fonti. Il criterio di equivalenza.

Introduzione Roberta Serdoz, giornalista Rai Tg3

Relatore

Lucio Bussi, giornalista professionista, consigliere nazionale Ordine dei giornalisti

Partecipazione gratuita

 

6 febbraio 9.30-14.30

Quando i numeri raccontano l’azienda: come leggere i bilanci di imprese e società in collaborazione con la Commissione di Studio per i Principi Contabili e il Bilancio d’Esercizio dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Vicenza

Sala delle Fraglie del Centro Congressi Confartigianato, via Fermi, 201 - Vicenza

Crediti 5

Posti disponibili 60

Argomento: Le aree critiche dell’attivo e del passivo e i rischi connessi, il patrimonio netto

Relatori

Paolo Danda, dottore commercialista di Vicenza

Carlo Pergolari, dottore commercialista di Vicenza

Alvise Fiore, dottore commercialista di Vicenza

Paolo Moro, dottore commercialista di Vicenza

Partecipazione gratuita

 

20 febbraio 9.30-13.30

Ufficio Stampa e Digital PR

Sala Open Testolini, via Paganello, 8 – Mestre

Crediti 4

Posti disponibili 50

Argomento: Informazione e comunicazione nell’era del digitale. Nuove figure professionali si affacciano nel panorama della comunicazione. Comparazione tra l’ufficio stampa tradizionale e il lavoro dei PR

Relatori

Francesca Anzalone, figura specializzata nella comunicazione identificando nuovi servizi e opportunità per il mondo dell’impresa a tutti i livelli

Antonio Franzina, responsabile dell’Ufficio Stampa del Consiglio regionale del Veneto

Partecipazione gratuita

 

22 febbraio 9.30-13.30

Il labile confine che separa un approfondimento economico/aziendale dalla marchetta

Sede Ideeuropee, via Felissent, 10 – Treviso

Crediti 4

Posti disponibili 40

Argomento: Strumenti oggettivi di lettura delle realtà aziendali: bilanci, occupazione, mercati. Quando lo storytelling diventa notizia. Come mantenere indipendente l'informazione economica. Il legame tra impresa, mezzo di comunicazione e territorio raccontato con i numeri.

Relatori

David Moro, presidente Ordine dei Commercialisti di Treviso

Giovanna Cordova, registra e autrice

Barbara Ganz, giornalista del Sole 24 ORE

Partecipazione gratuita


26 febbraio 14-17

 

 

“Attenti al lupo (?): conoscere, capire e comunicare i grandi carnivori

 Incontro organizzato dal Sindacato dei giornalisti del Veneto

 

 

(ref. Michela Orbani tel. 041/5242633 mail segreteria@sindacatogiornalistiveneto.it

 

 Sala Affreschi, Palazzo Piloni, via Sant’Andrea, 5 - Belluno

 

 

 

 Crediti 4

 

 

 Posti 60

 

 Analisi e dati sulla presenza del lupo e della fauna salvatica; status e gestione della fauna selvatica in Veneto e nelle Alpi italiane: conoscere e comunicare i grandi carnivori: esperienze e casi italiani e internazionali

 

 

 

 

Relatori:

 

 

 

Stefano Vendrami, Christian Losso, Sonia Calderola, Paolo Molinari, Mimmo Vita

Amministrazione trasparente

Alla sezione Trasparenza >>

Testo unico dei doveri del giornalista

Consulta

Quote Albo 2019

Dal 1 febbraio più mora e spese 
ProfessionistiPubblicisti 120€ (pensionati vecchiaia o invalidità 60€)
PraticantiGiornalisti Stranieri 120€
Iscritti
Elenco Speciale 190€
Autocertificazione Pensionati
Ordine giornalisti del Veneto
C/C Bancario Crédit Agricole FriulAdria IBAN IT82I 05336 02045 000046578489 - BIC BPPN IT 2P 327
C/C Postale IBAN IT38B 07601 02000 000059179259 intestato a Ordine dei Giornalisti del Vene
to

raccomandazioni

Le raccomandazioni dell'Ordine dei Giornalisti