-

Dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.30  
solo lunedì e giovedì dalle 14.00 alle 16.00
  
 

Ti trovi qui:

Homepage >> Formazione >> Scuola Buzzati - Corsi e seminari >> Maggio 2019

GIORNI CHIUSURA UFFICIO:

27 e 30 dicembre 2019

appuntamenti

Maggio 2019

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Per i corsi organizzati da Enti Terzi accreditati (Sindacato, Università, ecc) selezionare l'apposito menù in Sigef o usare la finestra di ricerca. La Segreteria non può né tecnicamente, né legalmente accedere agli account personali. 

 

 

MAGGIO 2019

 

4 maggio 9.30-13.30

Il Giro d’Italia e il Corriere della Sera 1949-2019: da Buzzati ai giorni nostri

Incontro organizzato dal Sindacato dei giornalisti del Veneto

(ref. Michela Orbani tel. 041/5242633)

Teatro “de la Sena”, via Lorenzo Luzzo – Feltre (BL)

Crediti 4

Posti 60

Una penna bellunese al Giro: Dino Buzzati inviato del Corriere della Sera; fare l’inviato al Giro oggi: come raccontare una tappa ai tempi delle dirette e dei social

Relatori:

Marco Bonarrigo Marco, Patrizia Dalla Rosa

 

8 maggio 15-19

La finanza nelle imprese venete

Auditorium M9 Museo del ‘900, via G. Pascoli, 11 – Mestre

Crediti 4

Posti d 50

Le procedure di alert e i minibond a cinque anni dalla loro introduzione. Il ruolo delle banche

Moderatrice Annalisa Bufacchi

Relatori

Domenico Sartore, Università Ca’ Foscari di Venezia

Andrea Giacomelli, Università Ca’ Foscari di Venezia

Rigoni Ugo, Università Ca’ Foscari di Venezia

Andrea Veller, Università Ca’ Foscari di Venezia

Annalisa Bufacchi, giornalista de Il Sole 24 Ore

 

10 maggio 9.30-13.30

Demografia e natalità

Fondazione Centro della Famiglia, via S. Nicolò, 60 – Treviso

Crediti 4

Posti 90

La rappresentazione sui media della denatalità e fecondità con risvolti sulla sostenibilità economico-sociale in paesi con bassa natalità

Moderatore

Luigi Fincato, giornalista professionista

Relatori

Adriano Bordignon, Fondazione Centro della Famiglia di Treviso

Gianfranco Dalla Zuanna, docente di Statistica e Demografia Università di Padova

Mario Cusinato, docente Psicologia delle Relazioni Familiari

Enrico Busato, primario di Ginecologia all’Ospedale di Treviso

Luca Grion, docente di Filosofia Università di Udine

 

10 maggio 14.30-18.30

Deontologia. L’informazione oltre gli stereotipi e le fake news per la costruzione di contesti inclusivi

Incontro organizzato dal Sindacato dei giornalisti del Veneto

(ref. Michela Orbani tel. 041/5242633)

Aula Magna Palazzo Bo, Università di Padova, via VIII Febbraio, 2 - Padova

Crediti 6

Posti 150

Promuovere società pacifiche e inclusive per lo sviluppo sostenibile, fornire l’accesso alla giustizia per tutti e costruire istituzioni efficaci, responsabili e inclusive a tutti i livelli

Relatori:

Ornella Favero, Giuseppe Giulietti, Laura Nota, Paolo Pagliaro, Roberto Reale

 

10 maggio 9-17

La cultura della prevenzione, l’incultura dell’emergenza

Casa di Reclusione di Padova, via Due Palazzi, 35/a – Padova.

E’ disponibile dalla stazione un bus navetta

E’ necessario presentarsi all’evento con la carta d’identità o un documento valido

Crediti 7

Posti 50

L'emergenza nemica della verità; per tutti il dolore degli altri è dolore a metà; le narrazioni che dilaniano, quelle che risanano; quando le persone "permale" fanno prevenzione per i ragazzi "perbene".

Moderatore Adolfo Ceretti, ordinario di Criminologia all'università di Milano-Bicocca; 

Relatori: Fiammetta Borsellino, figlia del magistrato Paolo; Paolo Setti Carraro, fratello di Emanuela, moglie del generale Dalla Chiesa; Francesca Melandri, sceneggiatrice e scrittrice; Valeria Collina, madre di Youssef, un ragazzo diventato terrorista; Paolo Picchio, papà di Carolina vittima di bullismo; Riccardo De Vito, magistrato di Sorveglianza a Sassari; Giuseppe Spadaro, magistrato e presidente del tribunale dei Minori di Bologna; Marco Boato, sociologo già parlamentare.

Partecipazione euro 15 (a copertura delle spese del buffet all’interno del carcere)

Conto corrente postale 1042074151 intestato all’Associazione “Granello di Senape Padova”

Bonifico bancario: Iban IT44X0760112100001042074151 intestato all’Associazione “Granello di Senape Padova

 

14 maggio 10-14

Influencer e giornalismo. Laboratorio

Aula Formazione Auriga, edificio Auriga 1 p., VEGA Parco Scientifico e Tecnologico di Venezia via delle Industrie, 9 – Marghera

ATTENZIONE – Il parcheggio al Centro Vega è a pagamento. SI RACCOMANDA DI PARCHEGGIARE ALL’INTERNO DELLE LINEE BLU ( 1 euro all’ora) E NON ALL’INTERNO DELLE LINEE GIALLE

Crediti 4

Posti 25

Il fenomeno dei protagonisti del web e come il personal branding può essere utile per il lavoro giornalistico.

Relatore Lino Garbellini, giornalista, collaboratore della Gazzetta dello Sport, autore di “Twitter per la tua vita e il tuo business” edizioni FAG Milano, 2013, “Scrivere Per i Blog” per i tipi LeMonnier, 2015, e “Professione Influencer” edito da Tecniche Nuove, 2018.

Per partecipare al corso è necessario essere provvisti di un tablet/pc portatile

 

14 maggio 10-13

Industria 4.0

Sala delle Fraglie Centro Congressi Confartigianato di Vicenza, via E. fermi, 201 – Vicenza

Crediti 3

Posti 60

Quando e dove nasce il movimento. Focus iniziale sul settore manifatturiero; allargamento a tutti i settori produttivi. IT in azienda: tutti i reparti coinvolti. Il ruolo del settore pubblico. Unione Europea, Piani ed il supporto finanziario.

Relatrice Isabella Chiodi laureata in Fisica presso l'Università di Padova, ha svolto la sua carriera professionale in IBM dove ha ricoperto numerosi ruoli.

 

16 maggio 9.30-13.30

Deontologia. Giornalismo d’inchiesta: istruzioni per l’uso

Sala Maffeiana, via Roma 1/g – Verona

Crediti 6

Posti 190

In occasione della consegna del Premio Bellinetti, il seminario si propone di approfondire gli aspetti più cruciali e le best practise del giornalismo d’inchiesta e di approfondimento, comprendendo la trattazione di aspetti giuridici, deontologici e inerenti alla tecnica giornalistica dell’inchiesta, con l’apporto di giuristi, avvocati e giornalisti.

Relatori

Maria Fiorenza Coppari, presidente Consiglio di Disciplina Territoriale dell’Ordine dei giornalisti del Veneto

Giovanni Ziccardi, professore di Informatica giuridica all’Università di Milano

Sabrina Peron, avvocato civilista di Milano

Modera Giorgio Battaglini, avvocato

Tavola rotonda con i giornalisti Renzo Mazzaro, Giuseppe Pietrobelli, Maurizio Cattaneo direttore de L’Arena, Massimo Mamoli vicedirettore del Corriere del Veneto, e Maurizio Corte giornalista.

Modera Gianluca Amadori, presidente Ordine dei giornalisti del Veneto

 

17 maggio 20.30-23.30

Le belle notizie dal virtuale al reale

Auditorium comunale di Chioggia, Calle San Nicolò – Chioggia (VE)

Crediti 3

Posti 60

L’importanza dell’essere in relazione: i rischi connessi con uso improprio di internet; la dimensione antropologica della comunicazione; il ruolo del quotidiano nel rendersi strumento di comunicazione di notizie positive.

Moderatore Gerolamo Fazzini, giornalista

Relatori

Paolo Ruffini, Prefetto del dicastero della comunicazione della Santa Sede

Giuseppe Giulietti, presidente FNSI

Enzo Fortunato, comunicatore del Sacro Convento di Assisi

Alessandro Zaccuri di Avvenire

Elisabetta Soglio del Corriere della Sera

 

17 maggio 10-13

Deontologia. La comunicazione efficace: l’imperativo della velocità o la profondità della riflessione? Sede Fondazione Toniolo, via Seminario, 10 (con accesso da Vicolo Bogon, 2 – traversa di via Carducci). Possibilità di parcheggio interno gratuito

Crediti 5

Posti 110

Se in passato l’universo dei lettori di un giornale o dei radio-telespettatori rispondeva a caratteristiche sociologiche ben individuate e i confini della diffusione erano controllabili, oggi le notizie hanno immediata circolazione planetaria e i fruitori appartengono a culture caratterizzate da panorami concettuali e sensibilità diversissime. Il “faro”della deontologia .

Relatori

Stefano Quaglia, direttore della Fondazione G. Toniolo

Maria Fiorenza Coppari, presidente Consiglio di disciplina territoriale del Veneto dell’Ordine dei giornalisti

Nicoletta Vittadini, professore associato di Sociologia dei Processi Culturali e Comunicativi Facoltà di Scienze Linguistiche e Letterature Straniere Università Cattolica di Milano

Federico Badaloni, responsabile dell’area Architettura dell’Informazione della Divisione Digitale del Gruppo Editoriale L’Espresso

Giovanni Baggio, presidente nazionale AIART Onlus, Ass. Italiana Spettatori

Stefano Filippi, giornalista, presidente UCSI Verona

 

22 maggio 15-18

Giornalismo per immagini

Sede Irfoss A.p.s. Corso Vittorio Emanuele II, 164/b – Padova

Crediti 3

Posti 65

Scrittura e fotografia, linguaggi diversi, stesse finalità. Cosa si può fotografare e cosa no.

Relatore Mattia Vacca, fotogiornalista

Partecipazione gratuita

 

24 maggio 9.30-13.30

Deontologia. Le regole dei giornalisti, dalla privacy all’oblio

Auditorium Centro Servizi della Città Metropolitana, via Forte Marghera, 191 – Mestre

Crediti 6

Posti 200

Tutto ciò che si può pubblicare e non pubblicare in cronaca in foto, nomi e cognomi, video audio on line

Relatori

Mario Consani, giornalista del Giorno, si occupa di cronaca giudiziaria;

Giulio Enea Vigevani, professore associato di Diritto costituzionale, Dip. Di Giurisprudenza Università degli Studi di Milano-Bicocca

 

24 maggio 17.30-20.30

La stampa locale costruttrice di comunità nel tempo del web

Auditorium comunale di Chioggia, Calle San Nicolò – Chioggia (VE)

Crediti 3

Posti 60

Il valore della stampa locale e i settimanali cattolici sempre più presenti nel web per dare voce a chi non ha voce.

Moderatrice Maria Grazia Olivero della Gazzetta d’Alba

Relatori

Vincenzo Tosello, direttore de “La Nuova Scintilla”

Adriano Bianchi, direttore de “La Voce del Popolo” di Brescia e presidente della Federazione Italiana settimanali cattolici

Marco Sanavio, docente dello IUSVE

Gianluca Salvagno, caporedattore e responsabile web de Il Gazzettino

 

24 maggio 14.30-18.30

Professionismo e dilettantismo, gli aspetti controversi del sistema

La Ghirada – Città dello Sport, strada del Nascimben, 1/b – Treviso

Crediti 4

Posti 50

La legge 91/81; le ragioni del vincolo sportivo a tutela delle società dilettantistiche; violazioni delle norme CEDU.

Moderatore Vittorio Rigo, avvocato

Relatori

Guido Di Guida, vicepresidente CONI Veneto

Salvatore Civale, presidente Associazione Italiana Avvocati dello Sport

Antonino De Silvestri, avvocato

Diego Bonavina, avvocato

Jacopo Tognon, avvocato

Simone Marconato, segretario generale Hellas Verona

Sonia Sommacal, avvocato

Federico D’Amelio, avvocato

 

25 maggio 20.30-23.30

Deontologia. Pensieri e parole: il potere della comunicazione

Auditorium comunale di Chioggia, Calle San Nicolò – Chioggia (VE)

Crediti 5

Posti 60

La tensione esistente tra le idee e la loro effettiva comunicazione, evidenziando la responsabilità e i rischi connessi con la gestione e la presenza dei grandi media. Esperienze e orientamenti utili, sia a livello sociopolitico che a livello economico, per una corretta informazione, rispettosa dei diversi ruoli e delle esigenze delle persone e della comunità.

Relatori

Ferruccio De Bortoli, editorialista del Corriere della Sera

Nicola Saldutti, caporedattore Economia del Corriere della Sera

 

28 maggio 10-13 ANNULLATO

Computer ethics e killer robots

Sala Tornielli, villa Condulmer, via Preganziol, 1 – Zerman di Mogliano Veneto (TV)

Crediti 3

Posti 60

Viaggio ai confini tra etica e tecnologia nell’era delle armi automatiche.

Relatore Roberto Patrignani, docente di Computer Ethics alla scuola di dottorato del Politecnico di Torino e di Informatica Generale all’Università Cattolica di Milano

 

28 maggio 9.30-13.30

Deontologico. Il Manifesto di Venezia: la deontologia nella comunicazione della violenza di genere

Incontro organizzato dal Sindacato dei giornalisti del Veneto

(ref. Michela Orbani tel. 041/5242633)

Sala Flumina, Museo dei Grandi Fiumi, piazzale san Bartolomeo, 18 - Rovigo

Crediti 6

Posti d60

Manifesto delle giornaliste e dei giornalisti italiani per il rispetto e la parità di genere nell’informazione contro ogni forma di violenza e discriminazione attraverso parole ed immagini”.

Relatori:

Annalisa Ghisellini, Monica Andolfatto, Alessandra Mancuso

 

29 maggio 20.30-23.30

Deontologia. Identità e accoglienza

Auditorium comunale di Chioggia, Calle San Nicolò – Chioggia (VE)

Crediti 5

Posti 60

La dialettica tra “identità” e “accoglienza” per contemperare le esigenze umanitarie con le aspettative, le esitazioni e le paure delle comunità locali e nazionali. Dialogo necessario e fruttuoso tra identità differenti per un cammino di umanizzazione

Moderatrice Donatella Ferrario, giornalista

Relatori

Adriano Tessarollo, vescovo di Chioggia

Antonio Rizzolo, direttore di Famiglia Cristiana

Andrea Tornielli, direttore editoriale della comunicazione della Santa Sede

 

30 maggio 10-13

Comunicare l’agricoltura

Sede dell’Accademia di Agricoltura Scienze e Lettere di Verona, via Leoncino, 6 – Verona

Crediti 3

Posti 100

I riferimenti, i ruoli istituzionali, le fonti, comunicare le emergenze agroalimentare e fitosanitarie.

Relatori

Francesco Laera, Commissione europea per il Nord Italia

Licia Ravarotto, direttore di Struttura Complessa Comunicazione

Giannantonio Armentano, giornalista del settimanale L’Informatore Agrario

Lorenzo Andreotti, giornalista de L’informatore Agrario

 

30 maggio 10-13

Big data e data journalism

Sala Anziani del Comune di Padova, Palazzo Moroni via VIII Febbraio, 2 – Padova

Crediti 3

Posti 100

Data Journalism: definizione, dove trovare i dati, gli strumenti del DJ, esperienze all’estero e in Italia.

Relatori

Carlo Vaccari, esperto in progettazione di grandi sistemi informatici con componenti di rete (Lan, WAN, Web), docente universitario in “web 2.0” e Data Base 2 presso l’Università di Camerino – Dip. di Informatica

 

Quote Albo 2020

Dal 1 febbraio più mora e spese 
ProfessionistiPubblicisti 120€ (pensionati vecchiaia o invalidità 60€)
PraticantiGiornalisti Stranieri 120€
Iscritti
Elenco Speciale 190€
Autocertificazione Pensionati
Ordine giornalisti del Veneto
C/C Bancario Crédit Agricole FriulAdria IBAN IT82I 05336 02045 000046578489 - BIC BPPN IT 2P 327
C/C Postale IBAN IT38B 07601 02000 000059179259 intestato a Ordine dei Giornalisti del Vene
to

Pago Pa


Testo unico dei doveri del giornalista

Consulta

Amministrazione trasparente

Alla sezione Trasparenza >>

raccomandazioni

Le raccomandazioni dell'Ordine dei Giornalisti