-

Dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.30  
solo lunedì e giovedì dalle 14.00 alle 16.00
  
 

Ti trovi qui:

Homepage >> Formazione >> Scuola Buzzati - Corsi e seminari >> Settembre 2019

GIORNI CHIUSURA UFFICIO:

22 novembre 2019
27 e 30 dicembre 2019

appuntamenti

Settembre 2019

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Per i corsi organizzati da Enti Terzi accreditati (Sindacato, Università, ecc) selezionare l'apposito menù in Sigef o usare la finestra di ricerca. La Segreteria non può né tecnicamente, né legalmente accedere agli account personali. 

 

 

SETTEMBRE

 

10 settembre 9-13

Deontologia. Il suicidio e la deontologia giornalistica

Sala Carmeli, Comune di Padova, via G. Galilei – Padova

Crediti 6

Posti d80

Educazione alla morte e prevenzione del suicidio: il ruolo dell’informazione. Il futuro della prevenzione attraverso le opportunità fornite dall’intelligenza artificiale e dalla ricerca. Il ruolo dell’informazione e delle regole deontologiche della professione giornalistica. Il corso si svolge in occasione della giornata mondiale per la Prevenzione del suicidio con la consegna del riconoscimento giornalistico della prima edizione del Premio Giornalistico De Leo Fund.

Moderatori: Paolo Brinis, giornalista e corrispondente del Nord Est di New Mediaset e Gianluca Amadori, presidente dell'Ordine dei giornalisti del Veneto.

Relatori

Leo Nahon, psichiatra e psicoterapeuta, direttore della divisione psichiatrica dell’ospedale Niguarda di Milano

Ines Testoni, professoressa di Psicologia sociale presso il Dip. di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata FISPPA

Sabrina Cipolletta, docente di Psicologia sociale della salute, Università di Padova

Cristian Leorin, logopedista ed esperto in tecnologie assistive per persone con disabilità

Diego De Leo, psichiatra e Professore Emerito. E' stato il più importante ricercatore delle ultime decadi nell'ambito della prevenzione al suicidio

 

11 settembre 14-16

Strumenti per la ricerca e la verifica di informazioni

Museo delle Regole, Corso Italia, 69 – Cortina d’Ampezzo (BL)

Crediti 2

Posti 100

L’utilizzo delle tecniche di ricerca avanzata su Google Search e l’approfondimento di Image Search, lo strumento dedicato alle immagini. Panoramica su strumenti utili alla raccolta dati e sull’uso di strumenti di verifica.

Relatrice

Clara Attene, data journalist e formatrice, lavora come Teaching Fellow per il Google New Lab

E’ consigliabile l’uso del Pc/tablet personale con batteria carica

 

11 settembre 16.30-18.30

Ricerca dati e data visualization con gli strumenti di Google

Museo delle Regole, Corso Italia, 69 – Cortina d’Ampezzo (BL)

Crediti 2

Posti 100

Approfondimento strumenti e tecniche per la raccolta dei dati e la creazione di data visualization.

Relatrice

Clara Attene, data journalist e formatrice, lavora come Teaching Fellow per il Google New Lab

E’ consigliabile l’uso del Pc/tablet personale con batteria carica

 

12 settembre 9-11

Giornalismo digitale tra vincoli giuridici e le nuove sfide

Museo delle Regole, Corso Italia, 69 – Cortina d’Ampezzo (BL)

Crediti 4

Posti 100

Evoluzione del giornalismo in Rete. Norme giuridiche applicabili: registrazione siti, responsabilità, vincoli. Tutela dei diritti: privacy, onore, reputazione, oblio, copyright. Testo Unico dei doveri del giornalista: rapporti tra giornalismo e social network

Relatore

Ruben Razzante, docente di Diritto dell’Informazione all’Università Cattolica di Milano e alla Lumsa di Roma

 

12 settembre 11.30-13.30

Costi-benefici di un grande evento sportivo

Museo delle Regole, Corso Italia, 69 – Cortina d’Ampezzo (BL)

Crediti 2

Posti 100

Negli ultimi mesi l’analisi costi-benefici ha avuto risalto nel dibattito pubblico con l’insorgere di alcune difficoltà interpretative e critiche. I limiti del metodo e le interpretazioni errate nei suoi risultati. L’impatto economico delle Olimpiadi invernali Milano-Cortina del 2026: alcune chiavi di lettura per la giusta interpretazione delle cifre, senza tecnicismi

Relatori

Jérome Massiani, ricercatore in Economia applicata Università Ca’ Foscari di Venezia

Susanna Sieff, ha collaborato nella stesura degli aspetti di Sostenibilità e Legacy del Dossier di Candidatura Milano-Cortina 2026

 

12 settembre 15-18

Come creare servizi per web radio e podcast

Museo delle Regole, Corso Italia, 69 – Cortina d’Ampezzo (BL)

Crediti 3

Posti 100

Viaggio nell’informazione radiofonica dalla nascita delle radio libere, fino alle web-radio. Le differenze tra radio nazionali, locali e web-radio. L’esperienza di una radio universitaria.

Relatori

Chicco Giuliani, professore dj, giornalista pubblicista

Pietro Osti, formatore nelle aziende coi ragazzi del team Building Radio, tiene vari laboratori radiofonici e di comunicazione multimediale all’Università di Padova

Dotazione richiesta: smartphone e pc

 

13 settembre 9-11

Deontologia. La libertà di informazione

Museo delle Regole, Corso Italia, 69 – Cortina d’Ampezzo (BL)

Crediti 4

Posti 100

Diritto all’oblio, l’accesso alle fonti, la propaganda anche con alcuni riferimenti alla giurisprudenza internazionale

Relatore

Mario Consani, giornalista del Giorno, si occupa di cronaca giudiziari

 

13 settembre 11.30-17 (pausa pranzo dalle ore 13.30 alle 15.00)

Web tv e video, il futuro del giornalismo

Museo delle Regole, Corso Italia, 69 – Cortina d’Ampezzo (BL)

Crediti 4

Posti 100

Dalla “lettera 22” alla telecamera, allo smartphone, al microfono, ai social. Un nuovo professionista dell’informazione, autosufficiente? Due le sessioni: le prime ore di introduzione sul linguaggio, il registro, il taglio, il ritmo narrativo: l’esempio di Rainews24. Le due ore pomeridiane saranno dedicate ai segreti delle inquadrature, della qualità audio/video, alla simulazione di un servizio con i partecipanti ai quali sarà chiesto anche di realizzare filmati con i propri smartphone al fine di montarli con l’ausilio del computer

Relatori

Filippo Nanni, vicedirettore di Rainews 24

Marta Cioncoloni, è stata inviata NewsMediaset del Gruppo Mediaset R.t.i e coordinatrice editoriale del tg Sky Tg 24
Dotazione richiesta: smartphone e pc

 

13 settembre 15.30-19.30

Diritto alla libertà cognitiva al tempo di internet

Istituto culturale di Scienze Sociali “Nicolò Rezzara”, Contrà delle Grazie, 14 – Vicenza

Crediti 4

Posti 40

La manipolanza della verità: il fenomeno delle fake news. La post verità: un approccio filosofico. L’autonomia cognitiva e il sapere ai tempi di internet. Autonomia cognitiva e democrazia.

Moderatore Giuseppe Dal Ferro, dirigente della Fondazione Istituto Rezzara, giornalista e docente di Opinione pubblica e già docente alla facoltà Teologica San Bernardino di Venezia

Relatori:

Arianna Visconti, docente nei master di Diritto Penale d’Impresa e in quelli per la pubblica amministrazione.

Goisis Giuseppe, professore ordinario nel settore scientifico disciplinare SPS/o1 (Filosofia politica)

Concetta Milone, ha percorso tutto il suo iter professionale nella Pubblica Amministrazione, nel settore del Welfare e delle politiche sociali.

Fausto Colombo, professore ordinario di Teoria e tecniche dei media presso la Facoltà di scienze politiche e sociali, sede di Milano

 

14 settembre 8.30-12.30

Il fenomeno delle fake news

Istituto culturale di Scienze sociali “Nicolò Rezzara”, Contrà delle Grazie, 14 – Vicenza

Crediti 4

Posti 40

Tecnica sociale di persuasione. Ruolo della scuola nell’educazione al senso critico. Nuove prospettive di etica sociale.

Moderatore Giuseppe Dal Ferro, dirigente della Fondazione Istituto Rezzara, giornalista e docente di Opinione pubblica e già docente alla facoltà Teologica San Bernardino di Venezia

Relatori

Simone Tosoni, professore associato di Sociologia dei processi culturali e comunicativi presso l’Università Cattolica di Milano.

Luca Gino Castellin, professore associato di Storia delle dottrine politiche presso la Facoltà di Scienze politiche e sociali all’Università Cattolica del Sacro Cuore

Giovanna Mascheroni, Ricercatrice in Sociologia dei processi culturali e comunicativi presso la Facoltà di Scienze Politiche e Sociali

Pier Cesare Rivoltella, professore ordinario di Tecnologie dell’istruzione e dell’apprendimento presso l’Università Cattolica di Milano

Giampaolo Azzoni, docente all’Università di Pavia. I suoi interessi di studio riguardano la filosofia del linguaggio normativo

 

14 settembre 9-11

La deontologia nell’informazione sportiva

Museo delle Regole, Corso Italia, 69 – Cortina d’Ampezzo (BL)

Crediti 4

Posti 70

Le prescrizioni del Decalogo del giornalismo sportivo, parte integrante del Testo Unico dei doveri del giornalista. Come comportarsi con immagini ed espressioni violente e aggressive, come evitare comportamenti che possano provocare incidenti, atti di violenza o violazioni di leggi e regolamenti da parte del pubblico o dei tifosi. Il tema del razzismo. Un focus sulla convenzione approvata dal Consiglio d’Europa, che presto sarà ratificata anche dall’Italia sul corretto svolgimento delle manifestazioni sportive (match fixing)

Relatori

Sonia Sommacal, avvocato, vicecoordinatore regionale veneto AIAS (Ass. Italiana Avvocato dello Sport)

Luca Ginetto, giornalista e conduttore RAI

 

14 settembre 15.30 17.30

Come informare sui grandi eventi

Museo delle Regole, Corso Italia, 69 – Cortina d’Ampezzo (BL)

Crediti 2

Posti 100

Riuscire a “governare” la grande bolla comunicativa fatta di post, video, immagini, interviste, dirette, commenti, contenuti virali e che si espande in tempo reale assumendo proporzioni e direzioni anche imprevedibili. Lo storytelling sportivo è al centro del corso, che non a caso, avviene in territorio come Cortina, votata allo sport a partire dalle Olimpiadi invernali del ’56 e soprattutto nel futuro, in vista dei Mondiali di Sci 2021 e delle Olimpiadi invernali 2026.

Relatori

Eugenio De Paoli, capo della comunicazione per la candidatura olimpica Milano-Cortina 2026

Diana Bianchedi, coordinatrice CONI Comitato Promotore Roma 2024

Kristian Ghedina, campione del mondo di sci Alpino

Fabio Lalli, di IQUII, consulting company specializzata in digital marketing,

 

23 settembre 9.30-12.30

Gli strumenti di finanziamento delle imprese: una guida per i giornalisti

Sala Caduti di Nassirya, Volto dell’Orologio, piazza Capitaniato, 20 – Padova

Crediti 3

Posti 50

Lo scenario del credito bancario: evoluzione del quadro normativo da Banca d’Italia a EBA. Come la banca valuta l’azienda nella concessione di credito: il rating bancario e andamentale CR. Nuovi criteri di classificazione e implicazioni per forme alternative di finanziamento o capitalizzazione delle aziende: fondi di private debt di private e minibond, private equity, quotazione in Borsa, spac. Fintech, crowdfunding.

Relatori

Daniele Trevisan, Finance/Management Consulting

Giovanni Segato, corporate Development& Finance

 

25 settembre 9.30-12.30

La boxe quale prevenzione per il bullismo

Palestra Coni, via Olimpia – Venezia Mestre

Crediti 3

Posti 60

Il bullismo ha guadagnato l’attenzione delle cronache negli ultimi anni per diventare ora presenza fissa nelle cronache a causa dell’escalation legata a web e alla possibilità di esibire le proprie azioni vessatorie su larga scala. Come rispondere a livello giudiziario e principalmente a livello sociale anche attraverso lo sport

Moderatore Luca Miani

Relatori

Gianfranco Bettin, sociologo

Luciano Favero, presidente Union Boxe Mestre

Walter Esposito, giornalista e scrittore

La testimonianza di un giovane pugile

 

26 settembre 16-18

Youtuber, un nuovo volto dell’informazione scientifica e culturale

Aula Magna Ca’ Dolfin, Calle Larga Ca’ Foscari, Dorsoduro, 3859 – Venezia

Crediti 2

Posti 50

YouTube è un potente motore di ricerca utilizzato per intrattenimento, ma anche per informarsi e saperne di più su temi rilevanti. A portare su questa piattaforma la conoscenza scientifica e i risultati delle ricerche in tutti i campi sono degli speciali ‘youtuber’, pionieri dell’informazione scientifica con canali seguiti da decine di migliaia di persone.

Relatori

Fabiana Zollo, ricercatrice all’Università Ca' Foscari Venezia e research fellow del Center for the Humanities and Social Change, si occupa di diffusione della disinformazione, di dinamiche sociali e dell’evoluzione di narrative collettive sui social media.

Roberta Villa. medico e giornalista, ha collaborato per più di vent’anni con le pagine di Salute del Corriere della Sera e con molte altre testate cartacee e online, italiane e internazionali. Su Youtube sperimenta un approccio confidenziale e semplice, partendo da temi come le vaccinazioni e portando la propria esperienza di madre.

Adrian Fartade, giovane fisico e amante della recitazione spesso si esibisce in scuole, teatri e planetari portando monologhi sull’esplorazione spaziale. Oltre alla sua carriera di influencer decollata grazie a YouTube, Facebook ed Instagram, è diventato anche uno scrittore.

Dario Bressanini, si definisce “L’amichevole chimico di quartiere” ed è un ricercatore presso il Dipartimento di Scienze Chimiche ed Ambientali presso l’Università degli Studi dell’Insubria (Como). Tramite YouTube combatte la disinformazione scientifica soprattutto in campo alimentare.

Alberto Toso Fei ha già pubblicato numerosi libri incentrati su temi culturali e di ricerca di usi e costumi del territorio lagunare e non solo. Ha collaborato con svariate trasmissioni televisive e con VeLa SpA ha iniziato una collaborazione YouTube nella quale diffonde la cultura della sua città in pillole di un minuto.

 

30 settembre 9.30-13.30

Deontologia. L’Africa e i diritti umanitari

Centro Cardinal Urbani, via Visinoni, 4/c – Mestre-Zelarino

Crediti 6

Posti 50

Il ruolo della Corte Penale Internazionale nei conflitti etnici e nei genocidi in Africa centrale. I processi migratori, crescita demografica e il ruolo delle organizzazioni criminali che gestiscono il traffico di esseri umani. I limiti e le contraddizioni degli aiuti allo sviluppo. L’influsso della stregoneria che confligge con l’emancipazione dei diritti.

Moderatore, Maurizio Cerruti, giornalista

Relatori

Pietro De Carli, professore di Scienze Politiche all’Università di Urbino

Silvana Arbia, magistrato, già registrar della Corte Penale Internazionale

Amministrazione trasparente

Alla sezione Trasparenza >>

Testo unico dei doveri del giornalista

Consulta

Quote Albo 2019

Dal 1 febbraio più mora e spese 
ProfessionistiPubblicisti 120€ (pensionati vecchiaia o invalidità 60€)
PraticantiGiornalisti Stranieri 120€
Iscritti
Elenco Speciale 190€
Autocertificazione Pensionati
Ordine giornalisti del Veneto
C/C Bancario Crédit Agricole FriulAdria IBAN IT82I 05336 02045 000046578489 - BIC BPPN IT 2P 327
C/C Postale IBAN IT38B 07601 02000 000059179259 intestato a Ordine dei Giornalisti del Vene
to

raccomandazioni

Le raccomandazioni dell'Ordine dei Giornalisti