-

Dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.30  
solo lunedì e giovedì dalle 14.00 alle 16.00
  
 

Ti trovi qui:

Homepage >> Formazione >> Scuola Buzzati - Corsi e seminari >> Ottobre 2019

appuntamenti

Ottobre 2019

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Per i corsi organizzati da Enti Terzi accreditati (Sindacato, Università, ecc) selezionare l'apposito menù in Sigef o usare la finestra di ricerca. La Segreteria non può né tecnicamente, né legalmente accedere agli account personali. 

 

2 ottobre 16-18

Rischio ambientale e informazione

Chiesa delle Penitenti, Fondamenta Cannaregio, 910 – Venezia

Crediti 2

Posti 20

Come si informa sui rischi legati all'ambiente e all'uso delle risorse naturali. Rassicurare o allarmare? In collaborazione con Università Ca' Foscari di Venezia, centro internazionale Humanities and Social Change, Focus e the Brooklyne Rall.

Moderatrice: Roberta Villa

Relatori

Giancarlo Sturloni, giornalista e saggista

Margherita Fronte, giornalista

Alessandra Viola, autrice televisiva e documentarista

Luigi Perissinotto, professore di Filosofia del Linguaggio. Moderatrice: Roberta Villa

 

4 ottobre 9-13

Cambiamenti climatici e inquinanti di nuova generazione

Sala Flumina – Museo dei Grandi Fiumi – Piazza S. Bartolomeo, 18 – Rovigo

Crediti 4

Posti 90

Servizio idrico nella pianura veneta. Lo stato quantitativo della risorsa idrica. I PFAS. Qualità dell'acqua, PFAS e inquinanti emergenti. Strategie, strumenti e investimenti per garantire la qualità del servizio idrico.

Relatori

Massimo Mazzola, geologo Centro Servizi Idrogeologici Arpav

Nicola Dell’Acqua, direttore della Direzione Ambiente della Regione e Commissario PFAS Acquedotti

Anna Moschin, responsabile laboratorio Acquevenete

Monica Manto, direttore generale Acquevenete

 

4 ottobre 15-17

Economia e tecnologia per l’eco-mobilità

Palazzo Chiericati, piazza G. Matteotti, 37/39 – Vicenza

Crediti 2

Posti 30

In occasione del festival Citemos, verrà affrontato il tema dell’inquinamento crescente sotto la pressione demografica e l’aumento degli sprechi con sempre più elevati costo sociali. Le polveri sottili, l’ozono ossido di azoto in crescita. Necessario lo sviluppo di una mobilità in cui tutte le risorse disponibili siamo orientate a costruire un’economia a zero emissioni.

Moderatore Jacopo Giliberto, giornalista del Sole24Ore

Relatori

Renato Burri, ricercatore e direttore dell’International No Profit Research Laboratories Associates

Dino Zardi, Dipartimento Civile Ambientale e Meccanica presso l’Università di Trento

Andrea Taranelli, ISPRA

Carlo Buontempo, Sectoral Information System Manager dell’Ecmwf Copernicus Dept

 

5 ottobre 10-12

L’era dei robot

Teatro Olimpico, viale Giacomo Matteotti, 11

Crediti 2

Posti 50

In occasione del festival Citemos, durante il corso sarà affrontata l’evoluzione della robotica a partire dall’automa cavaliere di Leonardo Da Vinci fino allo sviluppo della robotica e dell’intelligenza artificiale presso l’Istituto Italiano di Tecnologia.

Moderatore Antonio Larizza, giornalista del Sole24Ore

Relatori

Giorgio Metta, direttore scientifico dell’Istituto Italiano di Tecnologia

Mario Taddei, storico della scienza italiana

 

8 ottobre 9-13

Oncologia e informazione: come comunicare le neoplasie, la ricerca, la cura, la qualità della vita dei pazienti

Centro Studi e Ricerca Franceschi, via Seminario, 5/a – Padova

Crediti 4

Posti 100

Oncologia, di cosa si tratta. Oncologia in Veneto-IOV (Istituto Oncologico Veneto) e ROV (Rete Oncologica Veneta). Il futuro della ricerca. I comitati etici: obiettivi e attività.

Moderatore, Jori Francesco, giornalista

Relatori

Walter Gatti, giornalista

Vittorina Zagonel, direttore Dipartimento oncologia IOV

Pierfranco Conte, coordinatore rete oncologica veneta

Giuseppe Opocher, direttore scientifico IOV

Antonio Rosato, direttore scientifico vicario IOV

Renzo Pegoraro, presidente Comitato etico per la sperimentazione clinica IOV

 

10 ottobre 9-13

Inquinamento atmosferico e mobilità sostenibile

Sala Gozzi, Gruppo Agsm, Lungadige Galtarossa, 8 – Verona

Crediti 4

Posti 80

L’inquinamento atmosferico: cause ed effetti. Il Piano Aria Regionale e il sistema della mobilità a Verona. L’incidenza positiva del tpl sul contenimento dell’inquinamento atmosferico. Risultati di due anni di sperimentazione di Electrify Verona e Agsm e Volkswagen Group Italia. Gli scenari futuri della mobilità a Verona

Relatori

Francesca Predicatori, responsabile Unità Operativa Fisica Ambientale del Dipartimento Arpav di Verona

Andrea Bombieri, capo area settore Ambiente del Comune di Verona

Antonio Piovesan, vice direttore ATV

Massimo Giorgetti, direttore Business Development Agsm

Carlo Alberto Voi, responsabile Unico Procedimento Filovia di Verona

 

11 ottobre 10-13

Deontologia- Dislessia, cos’è e come si racconta

Sala Convegni Banco Bpm Centro Servizi, Viale delle Nazioni, 4 – Verona

Crediti 5

Posti 300

Definizione e comunicazione corretta di questo Disturbo specifico dell’apprendimento, alla luce delle regole deontologiche del Testo Unico dei doveri del giornalista. Strumenti di conoscenza e punti di riferimento per scriverne e parlarne in modo preciso.

Relatori

Sergio Messina, neuropsichiatra infantile Unità Operativa di Neuropsichiatria Infantile di Caltagirone, presidente nazionale dell’Ass. Italiana Dislessia

Francesca Magni, giornalista professionista

Gabriele Brinchilin, responsabile comunicazione dell’Ass. Italiana Dislessia

Maria Fiorenza Coppari, presidente del Consiglio di disciplina territoriale dell’Ordine dei giornalisti del Veneto

Partecipazione gratuita

 

11 ottobre 9.30-13.30

Africa, continente di conquista

Sala Anziani del Comune di Padova, Palazzo Moroni, via VIII Febbraio, 2 – Padova

Crediti 4

Posti 100

Un mondo diviso in blocchi contrapposti ha dissipato le risorse essenziali per le opportunità di sviluppo. Dalle dittature coloniali ai regimi dispotici. Il neocolonialismo delle multinazionali

Moderatore, Maurizio Cerruti, giornalista

Relatore

Pietro De Carli, professore di Scienze Politiche all’Università di Urbino

 

11 ottobre 10-12

La città a due ruote

Sala Stucchi di Palazzo Trissino Comune di Vicenza, Corso Andrea Palladio, 98 – Vicenza

Crediti 2

Posti 20

In occasione del festival Citemos, si tratterà dell’utilizzo della bicicletta come mezzo di trasporto non inquinante, soprattutto in ambito urbano

Moderatore Sebastiano Zanolli, manager coach

Relatori

Federico Caner, assessore alla programmazione, fondi Ue, turismo, commercio estero della Regione Veneto

Un rappresentante della Skolkovo Foundation di Mosca

Un componente della Commissione Trasporti del Parlamento Europeo

Testimonianze degli studenti del Liceo Pigafetta con il progetto Eco Vicenza

 

11 ottobre 15-17

La micro mobilità elettrica nelle città

Sala Stucchi di Palazzo Trissino Comune di Vicenza, Corso Andrea Palladio, 98 – Vicenza

Crediti 2

Posti 30

In occasione del festival di Citemos il corso affronta il tema dell’utilizzo delle due ruote (bicicletta, overboard, monowheel) tutti rigorosamente elettrici. Il progetto della città di Vicenza

Moderatore Luca Pagni, giornalista de La Repubblica

Relatori

Claudio Cicero, assessore alle infrastrutture del Comune di Vicenza

Un rappresentante dell’Associazione Nazionale Comuni d’Italia

 

14 ottobre 9.30-13.30

Il nuovo codice fallimentare

Sala Open Testolini, via Paganello, 8 – Mestre

Crediti 4

Posti 50

Dal termine “fallimento” all’espressione “liquidazione giudiziale” come avviene in altri paesi europei per evitare il discredito sociale che storicamente si accompagna alla parola “fallito”. Il confronto con la precedente normativa che risale al regio Decreto n. 267 del 1942.

Relatore, Marco Greggio, iscritto all’Albo degli Avvocati del Foro di Padova specializzato in diritto societario e della crisi d’impresa.

 

15 ottobre 10-13

Giornalismo e blog

Sala della Fraglie del Centro Congressi Confartigianato di Vicenza, via E. Fermi, 201 – Vicenza

Crediti 3

Posti 50

Blog, uno strumento che ha trovato una definitiva consacrazione, anche in ambito business o comunicazione diventando in alcuni casi un fenomeno di costume

Relatore, Lino Garbellini, giornalista (collaboratore Wired.it e Gazzetta dello Sport) e formatore

Si consiglia l’uso di un Pc/tablet personale con batteria carica

Partecipazione gratuita

 

15 ottobre 14.30-17.30

Tweet like a Journalist

Sala della Fraglie del Centro Congressi Confartigianato di Vicenza, via E. Fermi, 201 – Vicenza

Crediti 3

Posti 50

I Social Media, in particolare Twitter, sono risorse preziose per chi lavora nel mondo della comunicazione, anche per i giornalisti. Gli strumenti del web rappresentano un’opportunità, è necessario comprendere le nozioni base che li dominano per inserirli nelle proprie skill e gestirli al meglio. Farlo non vuol dire rinunciare alla professionalità, ma esercitare il proprio lavoro anche in un mondo stravolto dal digitale. Corso BASE.

Relatore, Lino Garbellini, giornalista (collaboratore Wired.it e Gazzetta dello Sport) e formatore

Si consiglia l’uso di un Pc/tablet personale con batteria carica

 

16 ottobre 9.30-13.30

Il racconto del ‘68

Auditorium Santa Margherita, Dorsoduro, 3689 p.t. – Venezia

Crediti 4

Posti 70

La ricostruzione storica attraverso le testimonianze dei protagonisti del movimento, dei giudici, dei giornalisti e di un breve filmato

Relatori

Alessandro Casellato, professore di Storia dell’Italia contemporanea all’Università di Ca’ Foscari e presidente dell’Ass. Italiana di Storia orale

Marco Boato, ex parlamentare e tra i fondatori di Lotta Continua

Manuela Pellarin, esperta cinematografica

Giorgio Cecchetti, giornalista

 

18 ottobre 18-20

Deontologia. Come abbattere i muri mediatici

Oratorio dei Carmini di Vicenza, corso Fogazzaro, 254 – Vicenza

Crediti 4

Posti 70

La Carta d’Assisi, non una carta deontologica per giornalisti, ma una dichiarazione universale di tutti gli operatori di pace, contro l’odio e per l’uso corretto delle parole

Moderatore Giandomenico Cortese

Relatori

Nello Scavo, giornalista di Avvenire, reporter internazionale, cronista giudiziario, corrispondente di guerra, collabora con diverse testate estere.

 

18 ottobre 14.30-18.30

Africa, diritti umani e informazione

Centro Francescano di Cultura, via padre Egidio Gelain, 1 – Marghera-Venezia

Crediti 4

Posti 70

Africa, quale informazione? L'esperienza dell'Atlante delle guerre, testimonianze e reportage. L'Africa è presente nelle cronache soltanto per il complesso fenomeno delle migrazioni, ma ancor oggi poche scarne notizie arrivano per descriverci quale sia autenticamente la situazione sociale, economica e politica di un continente vastissimo di cui fanno parte paesi molto diversi tra loro. Un seminario che vuole andare ogni oltre pregiudizio per raccontare contraddizioni, sofferenze e speranze dell'Africa contemporanea, a partire dai tragici scenari delle guerre in corso nel continente nero.

Moderatrice Gimma Giacinta, giornalista presidente Centro Francescano di Cultura

Relatori

Raffaele Angelo Crocco, direttore dell’Atlante delle guerre e vice caporedattore della Rai di Trento

Luciano Scalettari, inviato di Famiglia Cristiana, esperto di questioni africane

Paolo De Stefani, docente di diritto internazionale e specialista in diritti umani – università di Padova

 

 

22 ottobre 9-13

Campus Ca’ Foscari, via Torino, 155 – Mestre

Crediti 4

Posti disponibili 50

Il corso si svolge nell’ambito degli Stati Generali della Comunicazione di Emergenza. Snodo fondamentale della comunicazione di emergenza è il ruolo dei giornalisti come attori dell’informazione qualificata al servizio della comunità in connessione con la pubblica amministrazione. Come gestire l’informazione in tempo reale nel quadro della Protezione Civile con testimonianze di esponenti della Polizia di Stato, del 118, dei corpi di soccorso

Relatori

Gianni Potti, presidente di Fondazione Comunità e Founder Digitalmeet

Maurizio Galluzzo, coordinatore scientifico Emergenza24

Paolo Rosi, Direttore 118 Treviso Emergenza

Samanta Arsani, rappresentante del presidente dell’Emilia Romagna

Luca Rotondi, presidente Emergenza Sordi APS

Marco Rabito, meteorologo AMBRO presidente

Francesco Di Costanze, presidente nazionale PA Social

Partecipazione gratuita

 

24 ottobre 16-19

Criminalfare

Aula Magna Dipartimento di Sociologia, via Cesarotti, 12 – Padova

Crediti 3

Posti 30

Le mafie non sono solo un’organizzazione economica o politica o semplici organizzazioni dedite ai traffici illegali. Nel tempo hanno anche coltivato intrecci con il “welfare” ufficiale, il sistema di erogazione di beni e servizi da parte dell’amministrazione pubblica.

Moderatore Gianni Belloni, giornalista, Centro per la documentazione e l’inchiesta sulla criminalità organizzata in Veneto

Relatori

Ugo Ascoli, sociologo, Università Politecnica delle Marche

Valentina Moiso, sociologa, Università di Torino

Giuseppe De Marzo, economista, Rete dei numeri pari

Carmen Vogani, giornalista, associazione Da Sud

 

 

25 ottobre 15.30-19.30

Geopolitica e rappresentazione della realtà ai tempi dei social network

Incontro organizzato dal Sindacato dei giornalisti del Veneto

(ref. Michela Orbani tel. 041/5242633)

Sala della Gran Guardia, piazza Vittorio Emanuele II - Rovigo

Crediti 4

Posti 50

La narrazione di un fenomeno geopolitico. La società italiana ed europea di fronte ai fenomeni della globalizzazione dell’emigrazione. La narrazione della realtà ai tempi dei social network. La percezione dei fenomeni culturali e geopolitici nella visione dei mezzi di informazione tradizionali e dei nuovi media

Moderatori: Monica Andolfatto, Luca Gigli

Relatori: Simone Casalini, Roberto Reale

 

26 ottobre 10.30-13.30

Generadata, reti e dati nel futuro

Centro Universitario, via Zabarella, 82 – Padova

Crediti 3

Posti 50

Il corso si svolge nell’ambito di Digitameet sulle frontiere del digitale. Si affronteranno i temi della sicurezza delle reti della intelligenza umana. La normativa italiana e quella europea in materia di reti e nuove tecnologie. Algoritmi e Humint nell’analisi della sicurezza

Moderatrice Alessandra Mercanzin

Relatori

Marco Santarelli, direttore scientifico di ReS On Network Londra

Davide Maniscalco, avvocato e autore della rubrica Cyber di Ofes.Report

Vittorio Calaprice, analista politico della rappresentanza in Italia della Commissione Europea

William Nonnis dello staff tecnico Italian Open Lab per il Ministero della Difesa

Eraldo Vaccargiu, presidente EvoDigital

Alessandro Sigismondi, esperto di cybersecurity e Osint Intelligence

ratuita

 

26 ottobre 15.30-19.30

La censura ieri e oggi

Incontro organizzato dal Sindacato dei giornalisti del Veneto

(ref. Michela Orbani tel. 041/5242633)

Sala della Gran Guardia, piazza Vittorio Emanuele II - Rovigo

Crediti 4

Posti 50

La censura occulta, minacce, intimidazioni e querele temerarie nel giornalismo d’inchiesta. La censura nel servizio pubblico e il riduzionismo. Censura, archivi e fonti giudiziarie. Censura in tempo di guerra e di Fascismo

Moderatori: Maurizio Romanato, Alberto Garbellini

Relatori: Paolo Borrometi, Vittorio Di Trapani, Micaela Procaccia, Mauro Canali

 

30 ottobre 10-13

Stampa. Luoghi comuni e discriminazione. “La questione rom”. La Carta di Roma e la deontologia

Sala Meeting “Milano” Centromarca Banca, via Riccardo Selvatico, 2 – Treviso

Crediti 5

Posti 99

L’immagine dei rom e dei sinti sulla stampa, tra realtà e stereotipi, i luoghi comuni e la realtà, l’art. 2 della Legge 69/63 e il “rispetto delle personalità altrui”

Relatori

Domenico Guarino, giornalista professionista e consigliere Odg Toscana

Luca Bravi, docente Università di Firenze

Eva Rizzin, ricercatrice Università di Verona

 

Quote Albo 2020

Dal 1 febbraio più mora e spese 
ProfessionistiPubblicisti 120€ (pensionati vecchiaia o invalidità 60€)
PraticantiGiornalisti Stranieri 120€
Iscritti
Elenco Speciale 190€
Autocertificazione Pensionati
Ordine giornalisti del Veneto
C/C Bancario Crédit Agricole FriulAdria IBAN IT82I 05336 02045 000046578489 - BIC BPPN IT 2P 327
C/C Postale IBAN IT38B 07601 02000 000059179259 intestato a Ordine dei Giornalisti del Vene
to

Pago Pa


Testo unico dei doveri del giornalista

Consulta

Amministrazione trasparente

Alla sezione Trasparenza >>

raccomandazioni

Le raccomandazioni dell'Ordine dei Giornalisti