-

Dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.30  
solo lunedì e giovedì dalle 14.00 alle 16.00
  
 

Ti trovi qui:

Homepage >> Premi giornalistici >> Premio "Natale UCSI 2019", ecco i premiati

appuntamenti

Premio "Natale UCSI 2019", ecco i premiati

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

L’operosità della società civile nei contesti della disabilità, dell’accoglienza, del riconoscimento dei diritti civili e valorizzazione della dignità umana. Questo il filo rosso che lega i vincitori del Premio giornalistico Nazionale “Natale Ucsi 2019”, promosso dall’UCSI (Unione Cattolica Stampa Italiana) di Verona.

Sul podio della XXV edizione i giornalisti Edoardo Rosati del settimanale Gente (Premio Ucsi -Fondazione Cattolica alla Stampa); Matteo Spicuglia di TV7- Tg1, vincitore del Premio Ucsi - Fondazione Cattolica alla Televisione in ex aequo con Antonella Ferrara di TV2000; e Azzurra Meringolo Scarfoglio del Gr1 - Rai (Premio Ucsi – Fondazione Cattolica alla Radio). E ancora: Giulia Paltrinieri e Lorenzo Pedretti, collaboratori del quotidiano la Stampa (premio speciale under 30 Targa Athesis), Laura Galimberti, firma del periodico Il Santo dei miracoli (premio speciale Il genio della donna – Banco BPM). Il premio speciale della Giuria “Giornalisti e società-la professione giornalistica al servizio dell’uomo”, è stato assegnato al giornale e progetto sociale "Scarp de’ tenis", diretto da Stefano Lampertico.

La cerimonia di consegna dei riconoscimenti si è svolta  sabato 14 dicembre, nella Sala Arazzi di Palazzo Barbieri, sede del Municipio di Verona, alla presenza del sindaco di Verona, Federico Sboarina e del presidente dell'Ordine dei giornalisti del Veneto, Gianluca Amadori.
La giuria, presieduta da don Bruno Cescon, ha preso in esame 165 servizi giornalisti provenienti da tutta  Italia, premiando «premiato storie nelle quali aldilà della responsabilità individuale è emerso un agire sociale che testimonia una operosità diffusa di bene», ha spiegato il presidente di Ucsi Verona Stefano Filippi. «Gli autori dei pezzi e dei servizi hanno rivelato una grande capacità di cogliere un bisogno reale, ovvero quello di comunicare il grande mare sommerso della solidarietà».

Il premio è sostenuto da Fondazione Cattolica Assicurazioni, con la partecipazione di Banco BPM e il patrocinio di Ucsi nazionale, Comune di Verona e  Ordine nazionale dei Giornalisti,Ordine dei Giornalisti del Veneto, cui si aggiunge l’apporto della società editrice Athesis e dell’Ufficio Regionale Comunicazioni sociali della Conferenza Episcopale del Triveneto.

 

 

 

Quote Albo 2020

Dal 1 febbraio più mora e spese 
ProfessionistiPubblicisti 120€ (pensionati vecchiaia o invalidità 60€)
PraticantiGiornalisti Stranieri 120€
Iscritti
Elenco Speciale 190€
Autocertificazione Pensionati
Ordine giornalisti del Veneto
C/C Bancario Crédit Agricole FriulAdria IBAN IT82I 05336 02045 000046578489 - BIC BPPN IT 2P 327
C/C Postale IBAN IT38B 07601 02000 000059179259 intestato a Ordine dei Giornalisti del Vene
to

Pago Pa


Testo unico dei doveri del giornalista

Consulta

Amministrazione trasparente

Alla sezione Trasparenza >>

raccomandazioni

Le raccomandazioni dell'Ordine dei Giornalisti