-

Dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.30  
solo lunedì e giovedì dalle 14.00 alle 16.00
  
 

Ti trovi qui:

Homepage >> Formazione >> Scuola Buzzati - Corsi e seminari >> Aprile 2017

AVVISO

GIORNI CHIUSURA UFFICIO:

2 novembre 2018
27-28 dicembre 2018

appuntamenti

Aprile 2017

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Per i corsi organizzati da Enti Terzi accreditati (Sindacato, Università, ecc) selezionare l'apposito menù in Sigef o usare la finestra di ricerca. 
La Segreteria non può né tecnicamente, né legalmente accedere agli account personali. 

APRILE

Lunedì 3 aprile 9.30-13.30
Giornalisti e fisco corso base per lavoro autonomo
Cattolica Center Z.A.I. Via Germania, 37136 Verona
Crediti 4
Posti disponibili 100
Argomento
Prima parte – Come iniziare un’attività autonoma: il lavoro autonomo con partita IVA, scegliere codice attività, scegliere regime fiscale. Possibilità di attività senza partita IVA. Iscriversi alla cassa previdenziale.
Seconda parte – Il regime dei minimi/forfait, vantaggi/svantaggi: alternative. Novità fiscali e previdenziali in corso
Relatori
Luigi Cobisi, dottore commercialista (Ordine dei commercialisti di Firenze) revisore legale; giornalista pubblicista, consigliere nazionale dell'Ordine dei giornalisti, componente del Gruppo di lavoro stampa economica - consulente dell'Ordine dei giornalisti della Toscana e dell'Associazione stampa toscana, svolge da trent'anni un costante servizio di assistenza agli iscritti
Mercedes Formica, dottore commercialista (Ordine dei commercialisti di Roma) revisore legale; revisore della Fondazione Murialdi; già componente dell'Organismo di vigilanza del CNOG - ha maturato un'esperienza specifica nelle problematiche fiscali delle libere professioni, in particolare per scrittori, giornalisti e del settore cinematografico e televisivo

Mercoledì 5 aprile 10-14
Deontologia. Diritto di cronaca e diffamazione: regole e consigli. Web e social network: ecco come funziona
Sala dei Fondatori Centro Congressi Confartigianato, via E. Fermi, 201, Vicenza
Crediti: 6
Posti disponibili 240
Argomento: Le norme sulla diffamazione e le regole che il giornalista deve rispettare per evitare il rischio querele. Interesse pubblico, essenzialità dell’informazione, rispetto della dignità della persona, continenza e verifica delle fonti
Moderatrice Chiara Roverotto, giornalista professionista
Relatrice
Caterina Malavenda, avvocato, uno dei massimi esperti italiani in diritto dell’informazione, autrice di un interessante libro intitolato “Le regole dei giornalisti. Istruzioni per un mestiere pericoloso”. E’ legale del Corriere della Sera e collaboratrice dello stesso quotidiano, del Sole 24 Ore, Rai e Sky Italia.

Giovedì 6 aprile 9.30-13.30
La protezione della libertà di stampa nel diritto internazionale e gli effetti sull’ordinamento italiano
Sala Spazio M9, via Poerio, 34 – Mestre
Crediti 4
Posti 110
Tutela delle fonti, pubblicazione di atti coperti da segreto investigativo, diffamazione, sanzioni, libertà di stampa e privacy, come far valere i propri diritti dinanzi alla Corte europea dei diritti dell’uomo e dinanzi ai giudici italiani
Relatrice
Marina Castellaneta, professore associato di diritto internazionale nella Facoltà di giurisprudenza dell’Università di Bari. Giornalista pubblicista, collabora abitualmente con il quotidiano “Il Sole 24 ore”. Avvocato, è collaboratore del settimanale giuridico “Guida al diritto”.

Venerdì 7 aprile 9.00-13.30
La prevenzione ed il contrasto alla corruzione e la nuova disciplina degli appalti in collaborazione con Guardia di Finanza – Comando Regionale Veneto
Sala del Portego, Palazzo Cavalli-Franchetti, Campo S. Stefano, 2945, Venezia
Crediti 4
Posti 20
La dimensione internazionale e nazionale della corruzione e la sua prevenzione. Il sistema repressivo della corruzione. Il processo amministrativo: il nuovo rito degli appalti pubblici. Il ruolo dell’A.N.A.C nel nuovo regime degli appalti pubblici. Il ruolo della Guardia di Finanza
Moderatore Gen. D. Gennaro Vecchione, Comandante delle Unità Speciali della Guardia di Finanza
Relatori
Antonino Condorelli, Procuratore Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Venezia
Andrea Pavanini, avvocato, docente presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia
Ida Angela Nicotra, Componente del Consiglio dell’A.N.A.C.
Cristiano Zaccagnini, Ufficiale di collegamento della Guardia di Finanza presso l’A.N.A.C.

Mercoledì 12 aprile 9.30-13.30
L’Ufficio Stampa a portata di Smarthphone
Istituto Comprensivo n. 4 Stefanini, viale III Armata, 35 – Treviso
Crediti 4
Posti 225
Con l’affermarsi del digitale si assiste ad un cambiamento nel contesto della comunicazione d’impresa che coinvolge anche gli Uffici Stampa di Aziende. Organizzazioni e istituzioni Pubbliche. Oggi i lettori tendono a informarsi sempre di più via web e smarthphone, spesso privilegiando fonti ricche di immagini e video. Il seminario aiuterà i partecipanti ad orientarsi tra le novità del settore al fine di riuscire ad integrare, in maniera consapevole, l’ufficio stampa di oggi con i nuovi canali e tools a disposizione.
Relatore
Mauro Facondo, formatore manageriale e consulente in comunicazione e strategie sui media digitali

Giovedì 20 aprile 9.30-13.30
I grandi disastri del Vajont ad oggi. Quando la terra si ribella. Il ruolo del giornalista
Sala Protezione civile della Provincia, via Grandi, 21, Rovigo
Crediti 4
Posti disponibili 100
Il seminario si propone di analizzare il ruolo del giornalista come “sentinella” attivo nel denunciare cementificazioni, anomalie, interventi mai fatti. Il seminario ripercorre le tappe dell’ambientalismo in Italia e nel mondo e analizza come il giornalismo è cambiato in questo settore negli ultimi 40 anni
Relatrici
Antonella Mariotti, giornalista alla Stampa, dove è vice caposervizio alla Cronaca di Torino. Scrive per il Tuttogreen, il portale online del quotidiano dedicato ai cambiamenti sociali e climatici e per l’omonimo inserto cartaceo pubblicato ogni mese.
Chiara Priante, giornalista professionista, lavora come freelance principalmente per il quotidiano La Stampa occupandosi di cronaca e di green. Ha esperienza nell’ambito della comunicazione, dell’ufficio stampa e dell’editoria e da alcuni anni tiene corsi di giornalismo nelle scuole di ogni ordine e grado.

Giovedì 27 aprile 9.00-13.00
Deontologia. I giornalisti in un campo minato tra querele e intimidazioni in collaborazione con Ossigeno per l’Informazione
Auditorium BPM, via delle Nazioni, 4, Verona
Crediti 6
Posti 400
Diffamazione e norme deontologiche della professione giornalistica. L’avvocato Sancassani tratterà della diffamazione nella normativa in vigore, proponendo criteri per una riforma equilibrata ed attenta sia alla libertà di stampa che diretta alla tutela della reputazione. Presentazione dello studio di Ossigeno, “Taci o ti querelo”
Relatori
Luigi Sancassani, avvocato di Verona
Alberto Spampinato, giornalista parlamentare e direttore di Ossigeno
Giuseppe Federico Mennella, docente di deontologia del giornalismo all’Università Roma Tor Vergata e segretario di Ossigeno
Lucio Bussi, consigliere nazionale dell’Ordine dei giornalisti

Giovedì 27 aprile 18.30-20.30
Platforms. Come piattaforme web e robot cambiano le forme del lavoro in collaborazione con l’Associazione Laboratorio dell’inchiesta economica e sociale Lies, Associazione Articolo 21, Cooperativa Sociale Tangram, Arci Servizio Civile, rete Senza Asilo
Polo Giovani B55 presso la sala polivalente Lab 1, contrà Barche, Vicenza
Crediti 2
Posti 20
I casi di cronaca sindacale legati alle piattaforme Uber e Foodora, e il dibattito sulla cosiddetta “Industry 4.0” hanno portato alla ribalta del dibattito pubblico i temi dell’impatto delle nuove tecnologie digitali e della robotizzazione sul mondo del lavoro
Relatori
Riccardo Staglianò, giornalista, inviato de “La Repubblica”
Maurizio Busacca, cultore della materia in Critical Management Studies del Dipartimento di Management dell’Università Ca’ Foscari di Venezia
Alessia Camera, esperta di Digital Marketing, consulente e mentor per start up innovative
Giulio Todescan, giornalista Veneto Economia

Venerdì 28 aprile 10-14
Multimedia, produzione e distribuzione: Hangout, You Tube & la VR/360 in collaborazione con Google
Aula Magna Lybra Edificio Lybra di VEGA – Parco Scientifico e Tecnologico di Venezia, via delle Industrie, 17/a, Marghera
Crediti 4
Posti 100
Apertura e gestione di un canale YouTube. Animazione, organizzazione e messa in campo di strumenti e pratiche per renderlo partecipato e seguito. Uso degli strumenti di TouTube per editare direttamente i video on line, aggiungere suoni e effetti e pubblicare tutto in tempi molto rapidi. Utilizzo e gestione dei sottotitoli. Messa a punto dello streaming video YouTube per organizzare dirette su propri siti, anche in collaborazione con altri media. Utilizzo di Hangout per fare video interviste e conferenze in diretta da usare nei propri servizi Tv e web. Le sperimentazioni su YouTube 360, con i video a 360 gradi
Relatrice
Elisabetta Tola, giornalista e comunicatrice scientifica, Elisabetta Tola è fondatrice dell’agenzia di comunicazione scientifica Formicablu. Da ottobre 2015 collabora con il Google News Lab come media training specialist per l’Italia.
Si consiglia di partecipare con i propri strumenti mobile (smartphone o tablet) e una connessione dati per poter verificare personalmente l'utilizzo dei vari strumenti presentati e discussi.

Venerdì 28 aprile 9.30-13.30
Gestire segnalazioni anonime per inchieste in collaborazione con IRPI (Investigative Reporting Project Italy)
Sala Anziani, Palazzo Moroni, via VIII febbraio, 6 - Padova
Crediti 4
Posti 110
Il whistleblowing, da Irpileaks a Offshoreleals fino ai Panama Papers. Le piattaforme di segnalazione anonima, l’esempio di Irpileaks, come gestire una segnalazione, come gestire le fonti, come gestire fonti di pericolo e che abbiano subito abusi
Relatori
Alessia Cerantola, giornalista professionista freelance, co-fondatrice e reporter del centro di giornalismo d’inchiesta italiano IRPI e del webnotiziario Radio Bullets. Le sue aree di maggior interesse sono l’Estremo Oriente, le questioni relative alla libertà di stampa e alla corruzione
Giulio Rubino, uno dei fondatori di IRPI con sede in Italia e anche giornalista di Correct!v, centro di giornalismo investigativo con sede a Berlino 

Venerdì 28 aprile 18.30-20.30
Richiedenti asilo, rifugiati e lavoro. Cineasti, giornalisti e operatori sociali a confronto, per scardinare i luoghi comuni in collaborazione con Associazione Laboratorio dell’inchiesta economica e sociale Lies, Associazione Articolo 21, Cooperativa Sociale Tangram, Arci Servizio Civile, rete Senza Asilo
Polo Giovani B55 presso la sala polivalente Lab 1 , Contrà Barche, 55, Vicenza
Crediti 2
Posti 20
Un seminario per approfondire il ruolo centrale dell’informazione e nel raccontare il fenomeno dell’immigrazione, partendo dalla necessità di una conoscenza approfondita delle normative e dall’utilizzo di un linguaggio consapevole e non sensazionalistico
Relatori
Soheila Javaheri e Razi Mohebi, registi rifugiati in Italia
Enrico Ferri, giornalista professionista
Elisa Carraro, assistente sociale. Si occupa di accoglienza dei richiedenti asilo presso la Cooperativa Sociale Tangram di Vicenza
Lara Scantamburlo, educatrice e progettista presso la Cooperativa sociale Tangram di Vicenza
Anna Bertrand, responsabile dell’area lavoro della Cooperativa sociale Progetto Tenda di Torino, aderente alla rete Senza Asilo

Sabato 29 aprile 9.30-13.30
Deontologia. Immigrazione, Islam, nuovi italiani: la sfida dell’informazione. Esperienze a confronto. Le regole della Carta di Roma
Consolato del Regno del Marocco, via Evangelista Torricelli, 49, Verona
Crediti 6
Posti 120
Le regole della Carta di Roma. Immigrazione e post verità. Immigrazione e identità
Moderatrice Romina Gobbo, giornalista
Relatori:
Anna Meli, esperta in media e diversità, coordinatore generale dell’Associazione Carta di Roma
Sergio Frigo, giornalista, già capo servizio a “Il Gazzettino”, gestisce un blog di politica e cultura
Karima Moual, giornalista de “La Stampa” e blogger
Zouhir Louassini, giornalista Rai News
Andrea Priante, giornalista del Corriere del Veneto

Amministrazione trasparente

Alla sezione Trasparenza >>

Testo unico dei doveri del giornalista

Consulta

Quote Albo 2018

Dal 1 febbraio più mora e spese 
ProfessionistiPubblicisti 120€ (pensionati vecchiaia o invalidità 60€)
PraticantiGiornalisti Stranieri 120€
Iscritti
Elenco Speciale 190€
Autocertificazione Pensionati
Ordine giornalisti del Veneto
C/C Bancario Crédit Agricole FriulAdria IBAN IT82I 05336 02045 000046578489 - BIC BPPN IT 2P 327
C/C Postale IBAN IT38B 07601 02000 000059179259 intestato a Ordine dei Giornalisti del Vene
to

giornalismo e responsabilità

Lettera aperta sul futuro dell'informazione e della professione. Qui commenti e proposte. Vuoi intervenire? Scrivi alla segreteria