Ti trovi qui

Home

Primo Piano

Altre Notizie

CORTINA, AL VIA LA SETTIMANA DI FORMAZIONE: PROGRAMMA, OSPITI, CONVENZIONI

Lunedì 21 Giugno 2021

Venezia, 22 giugno 2021 – Ci sono ancora posti disponibili per partecipare agli eventi in programma dall’1 al 6 luglio 2021 a Cortina d’Ampezzo nell’ambito di “Cortina tra le Righe”, l’appuntamento dedicato all’informazione.

La novità di questa edizione riguarda il coinvolgimento di altri Ordini: architetti, agronomi, forestali, avvocati e psicologi, con eventi interdisciplinari in modo da accrescere la conoscenza reciproca tra più professioni, utile al fine di fornire una sempre più completa e puntuale informazione.

Numerosi i temi che verranno trattati, tutti con un “file rouge” - la resilienza - nella quale ci si sta impegnando per affrontare e superare un evento drammatico quale è stato il Covid 19.

I corsi spazieranno dalla deontologia, all’attualità, all’economia che si appresta al rilancio grazie al Piano Nazionale Ripresa e Resilienza, alle nuove tecnologie con eventi laboratorio con l’utilizzo di pc, smartphone, allo sport (che è tornato in campo dopo lo stop forzato) all’ambiente (sempre più a rischio), alle pari opportunità diventato tema di interesse mondiale.

Nell’ambito della rassegna verrà consegnato, sabato 3 luglio all’inizio del corso pomeridiano, il tradizionale PREMIO ALLA CARRIERA 2021 già attribuito al collega Ferruccio Gard con queste motivazioni: per quarant’anni di onorato servizio come inviato delle tre reti RAI, la sua immagine ha accompagnato il telespettatore in molti avvenimenti di cronaca, politica, sociale e, ovviamente sportivi (90° minuto). Piemontese di nascita, veneto di adozione, ha saputo coniugare la curiosità del giornalista con il disincanto dell’osservatore critico ma nello stesso tempo partecipato a quanto era chiamato a commentare. Per strada dava il meglio della professione, incontrando a Lorenzago Papa Wojtyla durante le sue vacanze nel Bellunese, sempre con il microfono acceso per cogliere le picconate dell’allora presidente della Repubblica Francesco Cossiga e per divulgare la saggezza verace di Pertini.

 

La frequenza a tutti gli eventi è gratuita e aperta a tutti i giornalisti italiani iscritti all’Albo professionale, previa prenotazione tramite la piattaforma SIGEF. Nel caso di iscrizioni a più di tre seminari (numero massimo consentito da APP+SIGEF) si può inviare una mail a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , indicando nome, cognome, codice fiscale, Ordine di appartenenza, data e titolo degli eventi a cui si vuole partecipare (eccedenti i tre per cui è possibile iscriversi con APP.+SIGEF).

Leggi tutto

 

Casagit Veneto, eletti Bolognani, Pertile e Mason

Venerdì 11 Giugno 2021

Sono Tiziana Bolognani, Andrea Mason e Mauro Pertile a rappresentare il Veneto nell’assemblea nazionale della Mutua Casagit Salute. I tre colleghi sono riosultati eletti alle votazioni online che si sono concluse martedì 8 giugno e, come previsto dal nuovo statuto della Cassa, compongono anche la Consulta Veneta Casagit. Per Bolognani e Pertile si tratta di una riconferma (nell’ordine fiduciaria e vice fiduciario uscenti) mentre Mason è al suo debutto. A loro gli auguri di buon lavoro da parte del Consiglio dell'Ordine dei giornalisti del Veneto.

   

Sindacato, Assemblea regionale il 17 giugno. Rinnovate le Assostampa

Venerdì 11 Giugno 2021

Sono stati eletti i 67 delegati che parteciperanno all’Assemblea regionale del Sindacato giornalisti Veneto convocata giovedì 17 giugno, a Mestre all’hotel ai Pini, per il rinnovo del segretario e degli organismi statutari. 

Grazie al voto online è più che raddoppiata, dal 21,95% al 46,55%, la partecipazione rispetto all’ultima tornata elettorale del 2017.

Rinnovate anche le Associazioni di stampa provinciali. Clicca qui.

 

Avviso pubblico per addetto stampa all’Ulss 3, Ordine e Sindacato chiedono trasparenza e rispetto della normativa

Sabato 29 Maggio 2021

L’Ordine dei Giornalisti del Veneto e il Sindacato Giornalisti Veneto hanno scritto una lettera alla Direzione Generale dell’ULSS 3 Serenissima riguardo un avviso pubblico per il conferimento di un incarico libero professionale ad un addetto stampa, anche a fronte di molte segnalazioni ricevute da colleghi che hanno cercato di partecipare al bando.
Ordine e Sindacato hanno rilevato che il bando non tiene conto della normativa che regola l’attività di ufficio stampa nelle pubbliche amministrazioni, la legge 150/2000.

Leggi tutto

   

Comunicazione istituzionale e par condicio, tutte le decisioni del Corecom

Sabato 29 Maggio 2021

Il Corecom, Comitato regionale per le comunicazioni del Veneto, ha pubblicato un'interessante "guida ragionata" allo svolgimento della comunicazione istituzionale nel corso delle campagne elettorali e referendarie, realizzata attraverso l'analisi dei principali casi analizzati nel periodo compreso tra il 2016 e il 2020 e le relative decisioni.

Dall’analisi effettuata emerge che la comunicazione istituzionale utilizza ormai, quasi esclusivamente, modalità telematiche di diffusione del messaggio, che pur ipotizzabili alla data di entrata in vigore della legge n. 28 del 2000, hanno assunto sviluppo e molteplicità di forme certamente non prevedibili allora, con inevitabili difficoltà interpretative nel caso debbano applicarsi normative sanzionatorie a fronte del non corretto uso di tali forme di comunicazione.

Si tratta di un'utile guida anche per i giornalisti che, dall'analisi dei vari casi trattati, possono ottenere un aiuto per il corretto svolgimento dell'attività informativa nel periodo delle campagne elettorali. IL DOCUMENTO

 

Giornalisti in piazza a Roma: «Il Governo deve tutelare informazione e lavoro»

Martedì 18 Maggio 2021

Anche l'Ordine dei giornalisti del Veneto ha aderito alla manifestazione indetta dalla Federazione nazionale della stampa per giovedì 20 maggio, a Roma,  nel rispetto delle norme sul distanziamento e di prevenzione del Covid,  per richiamare l’attenzione del Governo e delle istituzioni sulle difficoltà strutturali dell’informazione e sull’assenza di politiche per il lavoro.
"Si apre una stagione di lotta per rimettere al centro dell’agenda politica l’informazione, intesa come lavoro dignitoso dentro e fuori le redazioni e tutela della sua autonomia e indipendenza che passa attraverso la messa in sicurezza degli enti di categoria, a partire dall’Inpgi", annuncia la Fnsi.Numerosi Ordini regionali “hanno aderito alla manifestazione per "rimettere al centro del dibattito pubblico i temi che riguardano l’informazione nel nostro paese. Senza una nuova legge di sistema, l’attuale delicata fase di transizione al digitale rischia di trasformarsi in un indebolimento e in una marginalizzazione dell’informazione di qualità con un’ulteriore distruzione di posti di lavoro. A questa prospettiva i giornalisti italiani hanno il dovere di opporsi chiamando il Governo ad un serrato confronto per restituire all’informazione e al lavoro di chi fa informazione la centralità e il ruolo previsti dalla Costituzione.”

 

Clicca qui

   

Elezioni del Sindacato, candidature entro il 20 maggio

Martedì 18 Maggio 2021

Il Direttivo regionale del Sindacato giornalisti Veneto ha fissato le scadenze elettorali per il rinnovo degli organismi sindacali regionali e provinciali.
Nei giorni venerdì 4, sabato 5 e domenica 6 giugno si svolgeranno le elezioni dei delegati all’Assemblea regionale e dei componenti dei direttivi provinciali delle Assostampa. L’Assemblea regionale Sgv, in programma giovedì 17 giugno, proclamerà il Segretario e i componenti del Consiglio direttivo regionale.
Le consultazioni, causa emergenza sanitaria, si svolgeranno da remoto attraverso una piattaforma di voto on line, la stessa utilizzata da altre Assostampa regionali ed enti di categoria, che garantisce segretezza del voto e sicurezza delle procedure. Soltanto nella giornata di sabato 5 giugno sarà allestito un seggio assistito nella sede del Sindacato, di campo San Polo, a Venezia, per chi abbia difficoltà a utilizzare il computer. Con apposita circolare il Sindacato fornirà tutte le istruzioni per il voto. 
Gli iscritti al Sindacato intenzionati a presentare la propria candidatura quale delegato regionale e/o quale componente di Assostampa provinciale possono farlo entro e non oltre le ore 13.30 del prossimo 20 maggio, compilando il modulo disponibile nella Segreteria del Sindacato, corredato da copia di un documento di identità (carta d’identità, patente, tesserino Ordine) e spedendo il tutto via mail, al seguente indirizzo: segreteria@sindacatogiornalistiveneto.it

 

Clicca qui

 

De Leo Fund Award, bandita la terza edizione

Martedì 18 Maggio 2021

È stata bandita la terza edizione del Leo Fund Media Award, il riconoscimento che ha l’obiettivo di far crescere la sensibilità sulla necessità di trattare i casi di suicidio con particolare attenzione e cautela, per rispettare il dolore dei "sopravvissuti", ma anche per evitare il rischio di fenomeni emulativi. Per partecipare c’è tempo fino al 31 luglio 2021. I servizi giornalistici devono essere inviati a:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .
La Onlus De Leo Fund, che da molti anni si dedica alla prevenzione del suicidio e all’aiuto alle persone che hanno subito lutti traumatici, ha promosso questo riconoscimento in collaborazione con l’Ordine Nazionale dei Giornalisti e con l'Ordine dei giornalisti del Veneto per premiare i giornalisti che in un loro elaborato abbiano descritto un caso di suicidio, oppure l’esperienza patita da congiunti/amici sopravvissuti alla perdita del loro caro, in modo caratterizzato da sensibilità e attenzione alle molte implicazioni correlate alla diffusione di notizie riguardanti il suicidio, con l'obiettivo di contenere il più possibile l’impatto imitativo e ‘contagioso’ delle notizie riguardanti le morti per suicidio soprattutto tra le persone più vulnerabili (giovani, vecchi, portatori di disturbi mentali o di handicap fisici, soggetti che attraversano gravi difficoltà esistenziali, ecc.).

 

BANDO

   
SIGef

Quote Albo 2021

Dal 1 febbraio più mora e spese 
Professionisti e Pubblicisti 120€ (pensionati vecchiaia o invalidità 60€)
Praticanti e Giornalisti Stranieri 120€
Iscritti Elenco Speciale 190€
Autocertificazione Pensionati
Ordine giornalisti del Veneto
C/C Bancario Crédit Agricole FriulAdria IBAN IT82I 05336 02045 000046578489 - BIC BPPN IT 2P 327
C/C Postale IBAN IT38B 07601 02000 000059179259 intestato a Ordine dei Giornalisti del Veneto 

LE TESTATE VENETE

SCARICA