Ti trovi qui

Home

Il Tar: le rassegne stampa violano il diritto d'autore

Mercoledì 14 Aprile 2021

La rassegna stampa, fatta mediante la riproduzione integrale di articoli e di pagine di giornali senza l’autorizzazione del titolare del diritto esclusivo alla riproduzione, è illegittima. Lo ha sancito il Tribunale amministrativo del Lazio in due sentenze con le quali ha respinto altrettanti ricorsi presentati da l’Eco della Stampa contro le ordinanze con cui l’ Agcom ingiungeva alla società di rimuovere dal proprio servizio stampa le opere digitali di carattere editoriale (con tanto di clausola di riproduzione riservata), nonché a interrompere la riproduzione degli articoli.
I giudici del Tar hanno ritenuto infondati tutti i motivi sollevati dai ricorsi, concentrandosi sulla questione della violazione della legge sul diritto d’autore. «L’Agcom ha correttamente applicato le disposizioni sul diritto d’autore, ben potendo i titolari del diritto patrimoniale pretendere la rimozione di opere riprodotte integralmente sulla rassegna stampa della società ricorrente, in assenza di licenza o autorizzazione», scrivono i giudici del Tar nelle sentenze numero
04260/2021 e 04263/2021.

Secondo il Tar la rassegna stampa «con la riproduzione integrale di articoli e di pagine di giornali, senza l’autorizzazione del titolare del diritto esclusivo alla riproduzione è illegittima». Si tratta, infatti, di un’attività che non ha nulla a che fare con «un’autonoma opera dell’ingegno, non effettuando alcuna sintesi e rielaborazione degli articoli, bensì una mera selezione di articoli altrui»; un'attività «svolta a scopo di lucro e con carattere di sistematicità».

 

Rinviata la prova scritta dell’esame professionale del 3 dicembre

Venerdì 06 Novembre 2020

Il presidente del Consiglio nazionale, Carlo Verna, ha comunicato che, con Dpcm 3 novembre 2020, pubblicato nel supplemento ordinario della Gazzetta ufficiale n. 275 del 4 novembre 2020, è sospeso dal 6 novembre fino al 3 dicembre 2020 lo svolgimento delle procedure concorsuali pubbliche e private a causa dell’emergenza Covid-19. Pertanto la prova scritta di idoneità professionale, prevista il 3 dicembre 2020 all’hotel Ergife Palace hotel di Roma è rinviata a data da destinarsi.

 

Premio Giornalistico Madonie e Himera 2021

Martedì 13 Aprile 2021

L'associazione Parnassius ha indetto la prima edizione del Premio Giornalistico Nazionale "Madonie e Himera" per l'anno 2021 il cui tema è "Madonie e Himera, luoghi di grandi valori umani, di straordinaria bellezza storico-monumentale, naturalistica e paesaggistica".

Bando - Domanda di partecipazione

   
SIGef

Quote Albo 2021

Dal 1 febbraio più mora e spese 
Professionisti e Pubblicisti 120€ (pensionati vecchiaia o invalidità 60€)
Praticanti e Giornalisti Stranieri 120€
Iscritti Elenco Speciale 190€
Autocertificazione Pensionati
Ordine giornalisti del Veneto
C/C Bancario Crédit Agricole FriulAdria IBAN IT82I 05336 02045 000046578489 - BIC BPPN IT 2P 327
C/C Postale IBAN IT38B 07601 02000 000059179259 intestato a Ordine dei Giornalisti del Veneto 

LE TESTATE VENETE

SCARICA